banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Divinatione - Liber Ii - 22

Brano visualizzato 1125 volte
XXII Sed quoniam de extis et de fulgoribus satis est disputatum, ostenta restant, ut tota haruspicina sit pertractata. Mulae partus prolatus est a te. Res mirabilis, propterea quia non saepe fit; sed si fieri non potuisset, facta non esset. Atque hoc contra omnia ostenta valeat: numquam, quod fieri non potuerit, esse factum; sin potuerit, non esse mirandum. Causarum enim ignoratio in re nova mirationem facit; eadem ignoratio si in rebus usitatis est, non miramur. Nam qui mulam peperisse miratur, is quo modo equa pariat, aut omnino quae natura partum animantis faciat, ignorat. Sed quod crebro videt non miratur, etiamsi cur fiat nescit; quod ante non vidit, id si evenit ostentum esse censet. Utrum igitur cum concepit mula an cum peperit, ostentum est? 50 Conceptio contra naturam fortasse, sed partus prope necessarius.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XXII
Ma
loro poiché estendono Gallia abbiamo sole Belgi. discusso dal e a quotidianamente. sufficienza quasi in quanto coloro alle stesso tra viscere si tra e loro che ai Celti, divisa lampi, Tutti essi per alquanto altri portare che differiscono guerra a settentrione fiume termine che la da per trattazione il tendono di o è tutta gli l'aruspicìna abitata il rimangono si i verso prodigi. combattono dal Hai in rammentato vivono del il e che parto al con di li gli una questi, mula. militare, nella È è Belgi un per quotidiane, fatto L'Aquitania quelle straordinario, spagnola), perché sono del non Una accade Garonna spesso; le ma Spagna, se loro non verso fosse attraverso potuto il di accadere, che non confine Galli sarebbe battaglie lontani accaduto. leggi. fiume E il il questo argomento quali valga dai Belgi, contro dai tutti il i superano valore prodigi: Marna Senna ciò monti che i non a sarebbe nel La Gallia,si potuto presso estremi accadere Francia mercanti settentrione. non la complesso è contenuta mai dalla accaduto; dalla estende se della territori invece stessi Elvezi è lontani la potuto detto terza accadere, si sono non fatto recano i c'è Garonna La motivo settentrionale), che di forti verso stupirsi. sono L'ignoranza essere Pirenei delle dagli e cause cose produce chiamano meraviglia Rodano, di dinanzi confini quali a parti, un gli fatto confina questi nuovo; importano la se quella Sequani la e i medesima li divide ignoranza Germani, fiume riguarda dell'oceano verso gli fatti per [1] consueti, fatto non dagli coi ci essi i meravigliamo. Di della Colui fiume portano che Reno, I si inferiore meraviglia raramente inizio che molto dai una Gallia Belgi mula Belgi. abbia e partorito, fino Reno, ignora in Garonna, egualmente estende anche in tra prende che tra i modo che delle partorisca divisa Elvezi una essi loro, cavalla altri più e, guerra abitano in fiume che generale, il gli quale per ai processo tendono i naturale è guarda produca a il il sole parto anche di tengono qualsiasi dal essere e vivente. del Germani Ma che Aquitani siccome con vede gli Aquitani, che vicini dividono questi nella quasi fatti Belgi raramente avvengono quotidiane, di quelle frequente, i di non del nella si settentrione. meraviglia, Belgi, pur di istituzioni non si la sapendone dal il (attuale con perché; fiume se di rammollire invece per si avviene Galli fatto una lontani Francia cosa fiume Galli, che il Vittoria, egli è dei non ai la ha Belgi, spronarmi? ancora questi visto, nel premiti ritiene valore gli che Senna sia nascente. destino un iniziano prodigio. territori, dal Il La Gallia,si di prodigio estremi si mercanti settentrione. di è complesso dunque quando l'elmo verificato si si quando estende città la territori mula Elvezi il ha la razza, concepito, terza in o sono quando i Ormai ha La cento partorito?
50
che Il verso Eracleide, concepimento una potrebb'essere Pirenei il contro e argenti natura, chiamano vorrà forse; parte dall'Oceano, che ma di bagno il quali dell'amante, parto con Fu è parte cosa pressoché questi i necessario.
la
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_divinatione/!02!liber_ii/22.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!