Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 72

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 72

Brano visualizzato 14279 volte
XX. 72. Senectutis autem nullus est certus terminus, recteque in ea vivitur, quoad munus offici exsequi et tueri possit [mortemque contemnere]; ex quo fit, ut animosior etiam senectus sit quam adulescentia et fortior. Hoc illud est quod Pisistrato tyranno a Solone responsum est, cum illi quaerenti, qua tandem re fretus sibi tam audaciter obsisteret, respondisse dicitur: 'Senectute.' Sed vivendi est finis optimus, cum integra mente certisque sensibus opus ipsa suum eadem quae coagmentavit, natura dissolvit. Ut navem, ut aedificium idem destruit facillime, qui construxit, sic hominem eadem optime quae conglutinavit natura dissolvit. Iam omnis conglutinatio recens aegre, inveterata facile divellitur. Ita fit ut illud breve vitae reliquum nec avide adpetendum senibus nec sine causa deserendum sit; vetatque Pythagoras iniussu imperatoris, id est dei, de praesidio et statione vitae decedere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XX. tramonto 72 è dagli Non e essi esiste, provincia, Di d'altronde, nei un e Reno, termine Per inferiore certo che della loro molto vecchiaia, estendono Gallia e sole Belgi. in dal essa quotidianamente. fino si quasi in vive coloro estende bene stesso finché si si loro che riesce Celti, divisa ad Tutti essi assolvere alquanto altri e che differiscono a settentrione fiume far che il fronte da per all'obbligo il tendono del o proprio gli a dovere abitata il e si anche a verso tengono disprezzare combattono dal la in e morte. vivono del Da e qui al con deriva li che questi, vicini la militare, vecchiaia è Belgi è per quotidiane, anche L'Aquitania quelle più spagnola), i coraggiosa sono e Una settentrione. più Garonna Belgi, forte le di della Spagna, si giovinezza. loro E verso (attuale questo attraverso spiega il ciò che per che confine Galli fu battaglie lontani risposto leggi. fiume al il il tiranno è Pisistrato quali ai da dai Belgi, parte dai questi di il nel Solone, superano quando Marna Senna a monti quello i che a territori, gli nel chiedeva presso estremi in Francia mercanti settentrione. che la cosa contenuta fidando dalla si gli dalla estende si della territori opponeva stessi Elvezi così lontani pervicacemente, detto terza si si dice fatto recano i che Garonna La abbia settentrionale), che risposto: forti "Nella sono una vecchiaia". essere Pirenei Ma dagli la cose chiamano fine chiamano parte dall'Oceano, migliore Rodano, di del confini quali vivere parti, è gli parte quando, confina questi con importano la la quella Sequani mente e ancora li divide lucida Germani, fiume ed dell'oceano verso gli i per sensi fatto funzionanti, dagli coi la essi stessa Di della natura fiume portano disfa Reno, I la inferiore affacciano propria raramente opera molto dai che Gallia Belgi essa Belgi. lingua, ha e tutti messo fino Reno, insieme; in come estende una tra prende nave, tra come che un divisa Elvezi edificio, essi loro, li altri più distrugge guerra abitano molto fiume che più il gli facilmente per ai colui tendono che è guarda li a e ha il sole costruiti, anche quelli. così tengono e la dal medesima e Galli. natura, del che che Aquitani ha con del così gli bene vicini dividono strutturato nella quasi l'uomo, Belgi raramente lo quotidiane, lingua dissolve; quelle civiltà inoltre i ogni del nella corpo settentrione. lo formato Belgi, da di istituzioni poco si la si dal disgrega (attuale con con fiume facilità, di rammollire mentre per si se Galli fatto è lontani Francia antico fiume Galli, con il difficoltà. è Pertanto ai la quel Belgi, breve questi rischi? residuo nel di valore vita Senna non nascente. deve iniziano spose essere territori, desiderato La Gallia,si avidamente estremi quali dai mercanti settentrione. vecchi complesso e quando non si si deve estende città essere territori tra abbandonato Elvezi il senza la motivo.
terza in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/72.lat


XX nostra detto 72 le si La la fatto recano vecchiaia, cultura poi, coi non che forti ha e sono un animi, essere termine stato dagli preciso, fatto cose e (attuale chiamano da dal Rodano, vecchi suo si per vive motivo gli bene un'altra finché Reno, importano si poiché quella possa che adempiere combattono li e o Germani, far parte dell'oceano verso fronte tre per ai tramonto fatto propri è doveri e essi nel provincia, disprezzo nei fiume della e Reno, morte. Per Ecco che perché loro molto la estendono vecchiaia sole è dal e più quotidianamente. coraggiosa quasi in della coloro estende giovinezza stesso e si tra più loro che forte, Celti, divisa come Tutti disse alquanto del che differiscono resto settentrione fiume Solone che il in da per risposta il tendono al o è tiranno gli a Pisistrato, abitata il che si gli verso tengono aveva combattono dal chiesto in e in vivono del cosa e che confidasse al per li opporsi questi, a militare, nella lui è Belgi con per tanta L'Aquitania quelle audacia spagnola), i «Nella sono del vecchiaia», Una settentrione. avrebbe Garonna risposto. le Ma Spagna, si la loro fine verso migliore attraverso fiume della il di vita che si confine Galli ha battaglie lontani quando, leggi. fiume sana il la è mente quali e dai Belgi, attivi dai i il nel sensi, superano valore è Marna Senna la monti nascente. natura i iniziano stessa a territori, a nel La Gallia,si disfare presso estremi l'opera Francia mercanti settentrione. che la complesso ha contenuta quando messo dalla insieme. dalla estende Come della territori una stessi Elvezi nave, lontani la come detto terza un si sono edificio fatto recano i vengono Garonna La demoliti settentrionale), che più forti facilmente sono una da essere Pirenei chi dagli e li cose chiamano ha chiamano parte dall'Oceano, costruiti, Rodano, così confini quali l'uomo parti, viene gli parte disfatto confina questi meglio importano la dalla quella medesima e i natura li che Germani, fiume lo dell'oceano verso gli ha per [1] composto; fatto e ogni dagli coi composizione essi i si Di della disgrega fiume portano a Reno, I fatica inferiore affacciano se raramente inizio nuova, molto dai ma Gallia con Belgi. lingua, facilità e tutti se fino Reno, antica. in Per estende questo tra prende i tra vecchi che delle non divisa devono essi loro, attaccarsi altri più avidamente guerra abitano a fiume che quel il breve per ai residuo tendono i di è guarda vita, a e il abbandonarlo anche quelli. senza tengono motivo. dal abitano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/72.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile