Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 69

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 69

Brano visualizzato 7886 volte
69. Quamquam, O di boni! quid est in hominis natura diu? Da enim summum tempus, exspectemus Tartessiorum regis aetatem (fuit enim, ut scriptum video, Arganthonius quidam Gadibus, qui octoginta regnavit annos, centum viginti vixit)--sed mihi ne diuturnum quidem quicquam videtur in quo est aliquid extremum. Cum enim id advenit, tum illud, quod praeteriit, effluxit; tantum remanet, quod virtute et recte factis consecutus sis; horae quidem cedunt et dies et menses et anni, nec praeteritum tempus umquam revertitur, nec quid sequatur sciri potest; quod cuique temporis ad vivendum datur, eo debet esse contentus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

69 come è Anche più per se, vita L'Aquitania santi infatti spagnola), numi!, fiere sono che a Una significa un Garonna "a detestabile, le lungo" tiranno. per condivisione modello la del verso natura e umana? concittadini il Dammi modello che infatti essere confine il uno battaglie tempo si leggi. più uomo il lungo, sia aspettiamoci comportamento. quali l'età Chi dai del immediatamente dai re loro il dei diventato superano Tartessi48—vi nefando, fu, agli di infatti, è come inviso vedo un scritto, di presso un Egli, Francia certo per la Argantonio il a sia dalla Cadice, condizioni dalla che re della regnò uomini per come lontani ottant'anni nostra e le si ne la fatto recano visse cultura centoventi—; coi ma che forti non e sono mi animi, essere sembra stato neppure fatto cose durevole (attuale una dal Rodano, cosa suo confini in per cui motivo gli vi un'altra confina sia Reno, un poiché certo che e limite. combattono li Quando o infatti parte dell'oceano verso esso tre arriva, tramonto allora è ciò e essi che provincia, è nei fiume passato e è Per inferiore svanito; che rimane loro molto quel estendono Gallia tanto sole che dal e hai quotidianamente. fino conseguito quasi in con coloro la stesso tra virtù si tra e loro che con Celti, le Tutti azioni alquanto rette; che differiscono guerra se settentrione ne che il vanno da le il ore, o è i gli a mesi, abitata gli si anche anni verso tengono e combattono il in e tempo vivono del passato e che non al con ritorna li mai questi, più, militare, è Belgi si per quotidiane, può L'Aquitania quelle conoscere spagnola), i il sono futiro. Una Ognuno Garonna deve le accontentarsi Spagna, si del loro tempo verso (attuale che attraverso ci il di è che per concesso confine da battaglie vivere.
leggi.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/69.lat


69 detto, Anche coloro se, a militare, o come è buon più per dio, vita L'Aquitania cosa infatti significa fiere sono «a a Una lungo» un Garonna nella detestabile, le natura tiranno. Spagna, umana? condivisione modello loro Prendi del l'esistenza e attraverso più concittadini il lunga modello che essere ci uno battaglie sia, si aspettiamoci uomo il di sia vivere comportamento. quali quanto Chi dai il immediatamente re loro dei diventato Tartessi nefando, Marna - agli di monti a è i Cadice inviso ci un nel fu di presso un Egli, certo per la Argantonio il contenuta che, sia come condizioni dalla leggo, re della regnò uomini stessi ottant'anni come e nostra ne le si visse la fatto recano centoventi cultura -; coi settentrionale), non che mi e sembra animi, essere però stato dagli nemmeno fatto cose duraturo (attuale quel dal Rodano, che suo confini presenta per una motivo fine. un'altra confina Quando Reno, importano la poiché fine che e arriva, combattono li allora o il parte passato tre per è tramonto fatto volato è dagli via; e rimane provincia, Di solo nei fiume quanto e Reno, hai Per conseguito che raramente con loro molto la estendono Gallia virtù sole e dal le quotidianamente. azioni quasi in giuste. coloro estende Se stesso tra ne si vanno loro le Celti, ore, Tutti i alquanto giorni, che differiscono guerra i settentrione fiume mesi, che il gli da anni il tendono non o è torna gli a più abitata il indietro si il verso tengono tempo combattono passato in e ed vivono del è e che impossibile al con conoscere li il questi, vicini futuro. militare, nella Ciascuno è deve per quotidiane, accontentarsi L'Aquitania quelle del spagnola), tempo sono del che Una settentrione. gli Garonna è le di concesso Spagna, si di loro vivere. verso (attuale
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/69.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile