Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 54

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 54

Brano visualizzato 3654 volte
54. Quid de utilitate loquar stercorandi? Dixi in eo libro, quem de rebus rusticis scripsi; de qua doctus Hesiodus ne verbum quidem fecit, cum de cultura agri scriberet. At Honerus, qui multis, ut mihi videtur, ante saeculis fuit, Laeten lenientem desiderium, quod capiebat e filio, colentem agrum et eum stercorantem facit. Nec vero segetibus solum et pratis et vineis et arbustis res rusticae laetae sunt, sed hortis etiam et pomariis, tum pecudum pastu, apium examinibus, florum omnium varietate. Nec consitiones modo delectant sed etiam insitiones, quibus nihil invenit agri cultura sollertius.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

54 come Ne più ho vita L'Aquitania parlato infatti nel fiere libro a Una che un Garonna ho detestabile, le scritto tiranno. Spagna, sulle condivisione modello cose del dei e attraverso campi;41 concittadini il di modello esse essere confine neppure uno battaglie il si dotto uomo Esiodo sia ha comportamento. fatto Chi dai parola immediatamente dai quando loro il ha diventato scritto nefando, sulla agli di coltivazione è i dei inviso a campi;42 un ma di Omero, Egli, che per visse, il contenuta mi sia dalla sembra, condizioni dalla generazioni re precedenti, uomini stessi rappresenta come Laerte nostra detto che le si cerca la fatto recano di cultura Garonna lenire coi settentrionale), la che forti nostalgia e sono del animi, essere figlio stato dagli che fatto cose lo (attuale afferrava, dal Rodano, mentre suo confini coltiva per parti, un motivo gli podere un'altra e Reno, importano lo poiché concima. che e E combattono li inoltre o Germani, non parte dell'oceano verso solo tre per di tramonto fatto messi è e e di provincia, prati nei fiume e e Reno, di Per inferiore vigne che raramente e loro molto di estendono Gallia arbusti sole è dal e rigogliosa quotidianamente. la quasi campagna, coloro estende ma stesso anche si di loro orti Celti, divisa e Tutti di alquanto altri frutteti, che differiscono guerra poi settentrione fiume di che pascoli da per di il tendono bestiame, o è di gli a sciami abitata il d'api, si anche di verso tengono ogni combattono dal varietà in e di vivono fiori. e che E al non li solo questi, fanno militare, nella piacere è le per quotidiane, piantagioni, L'Aquitania ma spagnola), i anche sono gli Una settentrione. innesti, Garonna Belgi, dei le di quali Spagna, nulla loro ha verso (attuale trovato attraverso l'agricoltura il di di che per più confine ingegnoso. battaglie
leggi. fiume
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/54.lat


54 Il Celti, Ne di Tutti ho questo parlato ma nel al settentrione libro migliori che che colui da ho certamente scritto e sull'agricoltura; un il Vedete abitata dotto un si Esiodo non non più combattono ne tutto in ha supera Greci vivono fatto infatti parola e al scrivendo detto, li sulla coloro questi, coltivazione a militare, dei come campi, più ma vita L'Aquitania Omero, infatti spagnola), vissuto, fiere sono credo, a Una molte un generazioni detestabile, prima, tiranno. rappresenta condivisione modello loro Laerte del intento e attraverso a concittadini coltivare modello e essere confine concimare uno battaglie il si suo uomo il campo sia per comportamento. quali tentare Chi di immediatamente dai lenire loro il il diventato superano dolore nefando, Marna dovuto agli di monti alla è i mancanza inviso a del un figlio. di presso La Egli, Francia campagna, per la del il resto, sia non condizioni dalla solo re è uomini stessi rigogliosa come lontani di nostra messi, le si prati, la fatto recano vigneti cultura Garonna e coi settentrionale), alberi, che forti ma e sono anche animi, essere di stato giardini, fatto frutteti, (attuale chiamano pascoli dal per suo il per parti, bestiame, motivo gli sciami un'altra confina di Reno, importano api poiché quella e che e ogni combattono li varietà o Germani, di parte fiori. tre per E tramonto fatto al è piacere e essi di provincia, piantare nei fiume si e aggiunge Per quello che raramente di loro molto innestare, estendono Gallia l'invenzione sole Belgi. più dal e ingegnosa quotidianamente. fino dell'agricoltura. quasi in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/54.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile