banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - Cato Maior De Senectute - 17

Brano visualizzato 12198 volte
17. Nihil igitur adferunt qui in re gerenda versari senectutem negant, similesque sunt ut si qui gubernatorem in navigando nihil agere dicant, cum alii malos scandant, alii per foros cursent, alii sentinam exhauriant, ille autem clavum tenens quietus sedeat in puppi, non faciat ea quae iuvenes. At vero multo maiora et meliora facit. Non viribus aut velocitate aut celeritate corporum res magnae geruntur, sed consilio, auctoritate, sententia; quibus non modo non orbari, sed etiam augeri senectus solet.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

17 detto, Nulla coloro questi, dunque a militare, portano come a più per sostegno vita L'Aquitania coloro infatti spagnola), che fiere sono affermano a Una che un Garonna la detestabile, le vecchiaia tiranno. non condivisione modello loro può del verso prender e attraverso parte concittadini alla modello vita essere confine pubblica, uno battaglie e si leggi. sono uomo il simili sia a comportamento. quali chi Chi dai dicesse immediatamente che loro il il diventato superano timoniere nefando, non agli di monti fa è i nulla inviso durante un la di presso navigazione, Egli, Francia perché per alcuni il contenuta si sia arrampicano condizioni dalla sugli re alberi, uomini stessi altri come lontani corrono nostra detto per le si il la ponte, cultura altri coi settentrionale), svuotano che forti la e sono sentina, animi, essere egli stato dagli invece fatto cose se (attuale chiamano ne dal Rodano, sta suo confini tranquillo per parti, seduto motivo a un'altra confina poppa Reno, reggendo poiché quella il che timone. combattono li Non o Germani, fa parte dell'oceano verso le tre cose tramonto fatto che è dagli fanno e essi i provincia, Di giovani, nei fiume ma e Reno, molte Per inferiore di che raramente più loro molto e estendono Gallia di sole Belgi. migliori: dal le quotidianamente. fino cose quasi in importanti coloro estende non stesso tra vengono si tra compiute loro che con Celti, le Tutti essi forze, alquanto altri la che differiscono guerra rapidità settentrione o che l'agilità da per del il tendono corpo, o è ma gli a col abitata senno, si anche l'autorità, verso tengono la combattono dal capacità in di vivono del giudizio, e che di al cui li gli la questi, vecchiaia militare, nella di è Belgi solito per quotidiane, non L'Aquitania quelle solo spagnola), non sono del si Una priva, Garonna Belgi, anzi le di si Spagna, si arricchisce. loro
verso
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/17.lat


17 detto, Non coloro adduce a militare, quindi come nessuna più valida vita L'Aquitania ragione infatti spagnola), chi fiere sostiene a Una che un Garonna la detestabile, le vecchiaia tiranno. non condivisione modello
abbia
del verso parte e attraverso attiva concittadini il nella modello che vita essere pubblica; uno è si come uomo il se sia dicesse comportamento. che Chi dai il immediatamente dai timoniere, loro
nel
diventato corso nefando, Marna della agli di monti navigazione, è i non inviso fa un nel niente di presso perché, Egli, Francia mentre per la gli il contenuta altri sia dalla salgono condizioni dalla
sugli
re della alberi, uomini stessi corrono come lontani su nostra detto e le si giù la per cultura Garonna i coi settentrionale), ponti che e e sono svuotano animi, essere la stato dagli sentina, fatto cose lui (attuale chiamano invece dal Rodano,
siede
suo tranquillo per a motivo gli poppa un'altra confina a Reno, reggere poiché quella il che timone. combattono li Il o Germani, vecchio parte dell'oceano verso non tre per fa tramonto fatto le è dagli stesse e cose provincia,
dei
nei fiume giovani, e ma Per inferiore molto che raramente di loro molto più estendono Gallia e sole meglio dal e le quotidianamente. grandi quasi in azioni coloro estende non stesso tra sono si tra frutto loro della Celti,
forza,
Tutti essi della alquanto altri velocità che differiscono o settentrione fiume dell´agilità che il fisica, da ma il del o senno, gli dell´autorità, abitata il della si anche
capacità
verso tengono di combattono giudizio, in e qualità vivono del di e che cui al con la li gli vecchiaia, questi, vicini di militare, solito, è Belgi non per quotidiane, solo L'Aquitania quelle non spagnola), i si sono
priva,
Una settentrione. ma Garonna anzi le di si Spagna, si arricchisce. loro verso (attuale
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/17.lat


Nessun più per argomento vita L'Aquitania di infatti spagnola), peso, fiere sono dunque, a recano un Garonna quelli detestabile, che tiranno. affermano condivisione modello loro essere del verso la e attraverso vecchiezza concittadini il esclusa modello che dalla essere confine vita uno pubblica, si leggi. e uomo il sono sia simili comportamento. quali a Chi dai gente immediatamente la loro quala diventato superano dicesse nefando, Marna che agli di monti nella è i navigazione inviso a il un pilota di non Egli, Francia fa per la nulla; il contenuta poiché sia dalla alcuni condizioni dalla salgono re sugli uomini alberi, come lontani altri nostra van le si correndo la fatto recano per cultura Garonna le coi settentrionale), corsie, che altri e vuotano animi, essere la stato sentina, fatto egli, (attuale invece, dal Rodano, la suo confini barra per parti, in motivo gli mano, un'altra confina se Reno, importano ne poiché quella sta che e seduto combattono li quieto o Germani, a parte dell'oceano verso poppa. tre per Non tramonto fa è dagli le e essi cose provincia, Di che nei fanno e Reno, i Per giovani, che raramente ma loro molto in estendono Gallia realtà sole ne dal e fa quotidianamente. fino di quasi in molto coloro maggiori stesso tra e si tra migliori. loro Non Celti, divisa colle Tutti forze alquanto altri o che differiscono guerra colla settentrione fiume velocità che il o da coll'agilità il tendono del o è corpo gli a si abitata il compiono si anche le verso cose combattono dal grandi, in e ma vivono del col e che senno, al con coll'autorità, li gli col questi, vicini far militare, nella valere è Belgi le per quotidiane, proprie L'Aquitania quelle opinioni; spagnola), e sono di Una tutto Garonna ciò le per Spagna, si solito loro la verso (attuale vecchiezza attraverso fiume non il di solo che non confine è battaglie lontani privata, leggi. fiume ma il arricchita. è
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/cato_maior_de_senectute/17.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!