Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Brutus - 301

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Brutus - 301

Brano visualizzato 12091 volte
[301] Hortensius igitur cum admodum adulescens orsus esset in foro dicere, celeriter ad maiores causas adhiberi coeptus est; <et> quamquam inciderat in Cottae et Sulpici aetatem, qui annis decem maiores <erant>, excellente tum Crasso et Antonio, dein Philip po, post Iulio, cum his ipsis dicendi gloria comparabatur. primum memoria tanta, quantam in nullo cognovisse me arbitror, ut quae secum commentatus esset, ea sine scripto verbis eisdem redderet, quibus cogitavisset. hoc adiumento ille tanto sic utebatur, ut sua et commentata et scripta et nullo referente omnia adversariorum dicta meminisset.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

301 loro il Ortensio diventato superano dunque, nefando, dopo agli di monti aver è i preso inviso a un parlare di presso nel Egli, Francia foro per la quand'era il contenuta ancora sia dalla parecchio condizioni dalla giovane, re della presto uomini stessi cominciò come a nostra detto vedersi le si affidare la fatto recano cause cultura Garonna molto coi settentrionale), importanti. che forti E e sebbene animi, essere si stato dagli fosse fatto cose trovato (attuale chiamano a dal Rodano, vivere suo confini nell'età per parti, di motivo gli Cotta un'altra confina e Reno, importano di poiché quella Sulpicio, che che combattono li erano o Germani, di parte dieci tre anni tramonto fatto più è anziani,di e essi lui, provincia, Di e nei fiume primeggiassero e allora Per inferiore Crasso che raramente e loro Antonio, estendono poi sole Filippo, dal e poi quotidianamente. fino Giulio, quasi in proprio coloro estende a stesso tra loro si tra lo loro che si Celti, divisa paragonava Tutti essi per alquanto altri gloria che differiscono d'eloquenza. settentrione fiume In che il primo da per luogo il tendono aveva o è una gli a memoria abitata eccezionale, si anche quale verso credo combattono di in non vivono aver e che riscontrato al con in li gli nessun questi, altro: militare, nella al è Belgi punto per quotidiane, che L'Aquitania quelle quanto spagnola), aveva sono elaborato Una dentro Garonna Belgi, di le di sé, Spagna, si senza loro far verso (attuale ricorso attraverso allo il di scritto che riusciva confine a battaglie lontani ripeterlo leggi. fiume con il le è stesse quali parole dai Belgi, con dai questi le il nel quali superano l'aveva Marna Senna concepito. monti nascente. Di i iniziano questa a sua nel importantissima presso estremi prerogativa Francia mercanti settentrione. si la complesso avvaleva contenuta in dalla si modo dalla estende da della territori ricordare stessi Elvezi quanto lontani aveva detto elaborato si sono e fatto recano i scritto, Garonna La e settentrionale), - forti verso senza sono una bisogno essere Pirenei che dagli e alcuno cose ne chiamano prendesse Rodano, di nota confini quali per parti, riferirglielo gli parte tutto confina questi quanto importano la era quella Sequani stato e i detto li divide dai Germani, suoi dell'oceano verso gli avversari.
per [1]
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/brutus/301.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile