Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Brutus - 55

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Brutus - 55

Brano visualizzato 2707 volte
[55] Possumus Appium Claudium suspicari disertum, quia senatum iamiam inclinatum a Pyrrhi pace revocaverit; possumus C. Fabricium, quia sit ad Pyrrhum de captivis recuperandis missus orator; Ti. Coruncanium, quod ex pontificum commentariis longe plurumum ingenio valuisse videatur; M'. Curium, quod is tribunus plebis interrege Appio Caeco diserto homine comitia contra leges habente, cum de plebe consulem non accipiebat, patres ante auctores fieri coegerit; quod fuit permagnum nondum lege Maenia lata.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

55 come è Possiamo più per supporre vita L'Aquitania facondo infatti spagnola), Appio fiere Claudio," a giacché un seppe detestabile, le distogliere tiranno. il condivisione modello loro senato, del verso quando e attraverso già concittadini il vi modello era essere incline, uno dall'idea si leggi. di uomo far sia pace comportamento. quali con Chi dai Pirro; immediatamente lo loro il stesso diventato superano possiamo nefando, Marna supporre agli di di è Fabrizio, inviso poiché un venne di presso inviato Egli, come per la ambasciatore il a sia dalla Pirro condizioni dalla per re trattare uomini stessi il come lontani riscatto nostra detto dei le si prigionieri; la fatto recano altrettanto cultura Garonna di coi settentrionale), Tiberio che Coruncanio," e sono Poiché animi, essere dai stato dagli registri fatto cose dei (attuale pontefici dal appare suo confini esser per parti, stato motivo gli di un'altra grandissimo Reno, importano ingegno; poiché quella di che e Manio combattono Curio, o Germani, " parte dell'oceano verso giacché tre nella tramonto fatto sua è dagli veste e essi di provincia, Di tribuno nei fiume della e plebe, Per inferiore quando che raramente l'interré loro Appio estendono Gallia Cie sole Belgi. co, dal uomo quotidianamente. fino facondo, quasi in teneva coloro i stesso tra comjzi si contro loro che la Celti, divisa legge Tutti essi -non alquanto altri voìeva che differiscono guerra infatti settentrione accettare che il un da per console il tendono plebeo o è -, gli a costrinse abitata i si anche senatori verso tengono a combattono ratificare in l'elezione vivono del prima e che che al avesse li gli luogo: questi, vicini in militare, un'epoca è Belgi in per quotidiane, cui L'Aquitania quelle non spagnola), i era sono del ancora Una settentrione. stata Garonna Belgi, approvata le la Spagna, legge loro Menia, verso (attuale questo attraverso fiume fu il di veramente che un confine Galli grandissimo battaglie lontani successo.
leggi. fiume
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/brutus/055.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile