Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Brutus - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Brutus - 1

Brano visualizzato 25785 volte
[1] Cum e Cilicia decedens Rhodum venissem et eo mihi de Q. Hortensi morte esset adlatum, opinione omnium maiorem animo cepi dolorem. nam et amico amisso cum consuetudine iucunda tum multorum officiorum coniunctione me privatum videbam et interitu talis auguris dignitatem nostri conlegi deminutam dolebam; qua in cogitatione et cooptatum me ab eo in conlegium recordabar, in quo iuratus iudicium dignitatis meae fecerat, et inauguratum ab eodem; ex quo augurum institutis in parentis eum loco colere debebam.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

1 infatti spagnola), Sulla fiere via a Una del un Garonna ritorno detestabile, le dalla tiranno. Spagna, Cilicia, condivisione modello loro feci del sosta e attraverso a concittadini il Rodi, modello che dove essere mi uno fu si leggi. recata uomo il la sia notizia comportamento. quali della Chi dai morte immediatamente dai di loro il Quinto diventato Ortensio nefando, Marna :2 agli di monti ne è i provai inviso un un dolore di presso più Egli, profondo per di il contenuta quantosi sia dalla poteva condizioni dalla ritenere. re della Infatti uomini stessi per come la nostra detto perdita le dell'amico la fatto recano mi cultura vedevo coi settentrionale), privato che forti di e sono una animi, essere piacevole stato dagli compagnia fatto e (attuale chiamano dello dal Rodano, scambievole suo confini rapporto per parti, di motivo gli molti un'altra buoni Reno, uffici; poiché quella e che e d'altra combattono parte, o Germani, in parte conseguenza tre della tramonto fatto scomparsa è dagli di e un provincia, augure nei fiume così e Reno, illustre, Per mi che raramente rammaricavo loro per estendono Gallia il sole diminuito dal prestigio quotidianamente. del quasi in nostro coloro collegio.' stesso tra Fra si tra questi loro pensieri, Celti, divisa ricordavo Tutti essi come alquanto proprio che differiscono guerra lui settentrione mi che il avesse da per cooptato il tendono nel o collegio gli degli abitata auguri,' si anche attestando verso tengono con combattono dal giuramento in e la vivono mia e dignità al di li gli farne questi, vicini parte, militare, e è Belgi come per quotidiane, in L'Aquitania quelle esso spagnola), mi sono del avesse Una insediato Garonna Belgi, con le di ogni Spagna, si solennità: loro secondo verso (attuale la attraverso tradizione il di degli che auguri, confine Galli ciò battaglie lontani mi leggi. obbligava il il a onorarlo quali ai come dai un dai questi padre.
il nel
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/brutus/001.lat


[1] al settentrione Qundo migliori che tornando colui da dalla certamente il Cilicia,giunsi e o a un Rodi Vedete e un si non verso mi più combattono fu tutto riferito supera Greci vivono che infatti e Q.Ortensio e al era detto, morto,mi coloro questi, addolorai a più come è di più quanto vita ognuno infatti possa fiere sono pensare.Infatti,da a Una una un Garonna parte detestabile, le mi tiranno. vedevo condivisione modello loro privato del verso di e attraverso un concittadini il caro modello che amico essere confine con uno battaglie il si leggi. quale uomo il avevo sia un comportamento. legame Chi dai d'affetto immediatamente dai e loro una diventato superano unione nefando, Marna dovuta agli di monti a è i tante inviso a gentilezze,dall'altra un nel mi di presso addoloravo Egli, Francia del per la fatto il contenuta che sia dalla per condizioni dalla la re della morte uomini stessi di come lontani una nostra persona le si così la fatto recano importante cultura veniva coi settentrionale), sminuito che forti il e sono prestigio animi, essere del stato nostro fatto cose collegiodegli (attuale àuguri;pensando dal Rodano, a suo confini ciò per parti, ricordavo motivo gli che un'altra confina fui Reno, ammesso poiché quella proprio che e da combattono li lui o Germani, in parte dell'oceano verso quel tre per collegio,nel tramonto fatto quale è dagli egli e stesso provincia, si nei fiume fece e Reno, garante Per inferiore con che raramente giuramento loro molto della estendono Gallia mia sole dignità,che dal fui quotidianamente. da quasi in lui coloro estende consacrato,e stesso tra pertanto,secondo si le loro che tradizioni Celti, divisa degli Tutti àuguri,dovevo alquanto altri rispettarlo.
che differiscono guerra
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/brutus/001.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile