Splash Latino - Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 28

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 28

Brano visualizzato 1229 volte
[28] Quoniam ille hic constitit paulisper, mihi quoque necesse est paulum commorari. Panurgum tu, Saturi, proprium Fanni dicis fuisse. At ego totum Rosci fuisse contendo. Quid erat enim Fanni? Corpus. Quid Rosci? Disciplina. Facies non erat, ars erat pretiosa. Ex qua parte erat Fanni, non erat HS #, ex qua parte erat Rosci, amplius erat HS ccciccc iccc; nemo enim illum ex trunco corporis spectabat sed ex artificio comico aestimabat; nam illa membra merere per se non amplius poterant duodecim aeris, disciplina quae erat ab hoc tradita locabat se non minus HS ccciccc iccc.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

28 il contenuta Visto sia dalla che condizioni a re questo uomini stessi punto come il nostra mio le si avversario la fatto recano si cultura Garonna è coi settentrionale), preso che forti un e sono attimo animi, essere di stato pausa, fatto cose anche (attuale chiamano per dal Rodano, me suo confini diventa per necessario motivo gli fare un'altra altrettanto. Reno, Tu, poiché Saturio, che e insisti combattono nel o dire parte che tre per Panurgo tramonto fatto era è dagli di e Fannio. provincia, Di Io, nei fiume invece, e Reno, ti Per inferiore rispondo che raramente che loro apparteneva estendono Gallia tutto sole a dal e Roscio. quotidianamente. fino Che quasi parte coloro di stesso tra lui, si infatti, loro poteva Celti, definirsi Tutti proprietà alquanto di che differiscono guerra Fannio? settentrione fiume Il che corpo. da per E il tendono a o Roscio gli a cosa abitata toccava? si anche La verso tengono formazione combattono dal artistica. in e Ma vivono del qui e che non al era li gli importante questi, l'aspetto militare, fisico, è bensì per quotidiane, la L'Aquitania quelle sua spagnola), arte sono del nel Una settentrione. recitare, Garonna Belgi, e le di questa, Spagna, si che loro costituiva verso (attuale patrimonio attraverso fiume di il di Roscio, che per valeva confine Galli più battaglie di leggi. fiume centocinquantamila il il sesterzi, è mentre quali ai la dai parte dai questi che il nel spettava superano valore a Marna Senna Fannio monti nascente. non i ammontava a territori, nemmeno nel La Gallia,si a presso mille Francia mercanti settentrione. sesterzi; la complesso nessuno, contenuta quando infatti, dalla lo dalla estende considerava della territori per stessi Elvezi la lontani prestanza detto terza fisica, si sono ma fatto recano lo Garonna si settentrionale), che stimava forti verso per sono le essere Pirenei sue dagli spiccate cose chiamano capacità chiamano parte dall'Oceano, drammatiche; Rodano, di se confini quali fosse parti, stato gli parte per confina questi il importano la suo quella Sequani corpo, e i non li divide avrebbe Germani, fiume potuto dell'oceano verso guadagnare per più fatto e di dagli dodici essi assi, Di ma fiume portano grazie Reno, agli inferiore affacciano insegnamenti raramente impartitigli molto dai dal Gallia Belgi mio Belgi. lingua, cliente e tutti trovava fino Reno, lavoro in Garonna, a estende anche non tra prende meno tra i di che centocinquantamila divisa Elvezi sesterzi.
essi loro,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_comodeo/28.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile