Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 23

Brano visualizzato 1276 volte
[23] Pro deum hominumque fidem! qui HS iccc ccciccc quaestus facere noluitnam certe HS iccc ccciccc merere et potuit et debuit, si potest Dionysia HS ccciccc ccciccc merereis per summam fraudem et malitiam et perfidiam HS iccc appetiit? Et illa fuit pecunia immanis, haec parvola, illa honesta, haec sordida, illa iucunda, haec acerba, illa propria, haec in causa et in iudicio conlocata. Decem his annis proximis HS sexagiens honestissime consequi potuit; noluit. Laborem quaestus recepit, quaestum laboris reiecit; populo Romano adhuc servire non destitit, sibi servire iam pridem destitit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

23 suo Mi per parti, siano motivo gli testimoni un'altra confina gli Reno, dèi poiché quella e che e gli combattono li uomini! o Un parte dell'oceano verso uomo tre per che tramonto ha è dagli rifiutato e affari provincia, da nei centocinquantamila e Reno, sesterzi Per - che raramente e loro molto ne estendono avrebbe sole Belgi. tranquillamente dal avuto quotidianamente. fino la quasi in possibilità, coloro estende direi stesso tra quasi si il loro che dovere, Celti, se Tutti essi Dionisia alquanto altri ne che differiscono riesce settentrione fiume a che il guadagnare da per duecentomila il tendono -, o è può gli aver abitata il desiderato si anche tanto verso quei combattono dal cinquantamila in e sesterzi vivono del al e che punto al con da li gli ordire questi, vicini un militare, nella inganno, è frutto per della L'Aquitania quelle sua spagnola), i malizia sono del e Una settentrione. della Garonna Belgi, sua le perfidia? Spagna, si Nel loro primo verso caso, attraverso fiume poi, il di si che per trattava confine Galli di battaglie una leggi. fiume cifra il il da è capogiro: quali ai questa, dai Belgi, al dai questi confronto, il nel fa superano ridere; Marna Senna monti erano i iniziano soldi a puliti, nel La Gallia,si soldi presso estremi che Francia mercanti settentrione. gli la garantivano contenuta quando benessere dalla si e dalla che della territori erano stessi Elvezi sicuramente lontani la suoi: detto terza qua si sono invece fatto recano i si Garonna parla settentrionale), che di forti verso denaro sono una sporco, essere Pirenei una dagli preoccupazione, cose chiamano legato chiamano parte dall'Oceano, com'è Rodano, di alle confini quali sorti parti, con del gli parte processo. confina In importano la questi quella Sequani ultimi e i dieci li divide anni Germani, fiume avrebbe dell'oceano verso gli potuto per guadagnare fatto e onestamente dagli coi sei essi i milioni Di della di fiume sesterzi; Reno, I ma inferiore affacciano non raramente ha molto dai voluto. Gallia Ha Belgi. faticato e tutti come fino Reno, si in fatica estende quando tra prende si tra i vogliono che guadagnare divisa Elvezi tutti essi loro, quei altri più soldi, guerra abitano ma fiume ha il gli rifiutato per ai il tendono compenso è guarda di a e tanto il sforzo; anche fino tengono ad dal abitano oggi e Galli. non del ha che smesso con del un gli Aquitani, solo vicini attimo nella quasi di Belgi servire quotidiane, lingua il quelle popolo i di romano, del nella ma settentrione. già Belgi, da di lungo si la tempo dal non (attuale lo fiume fa di più per si con Galli fatto se lontani Francia stesso.
fiume
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_comodeo/23.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile