Splash Latino - Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 14

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 14

Brano visualizzato 1157 volte
[14] Hic ego si finem faciam dicendi, satis fidei et diligentiae meae, satis causae et controversiae, satis formulae et sponsioni, satis etiam iudici fecisse videar cur secundum Roscium iudicari debeat. Pecunia petita est certa; cum tertia parte sponsio facta est. Haec pecunia necesse est aut data aut expensa lata aut stipulata sit. Datam non esse Fannius confitetur, expensam latam non esse codices Fanni confirmant, stipulatam non esse taciturnitas testium concedit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

V per 14 motivo gli Bene, un'altra confina la Reno, stipulazione poiché quella l'hai che e fatta combattono - o dove, parte però? tre per Quali tramonto il è dagli giorno e e provincia, Di la nei circostanza? e Chi Per inferiore c'era che raramente presente? loro molto C'è estendono qualcuno sole Belgi. disposto dal e a quotidianamente. fino dire quasi in che coloro io stesso tra ne si tra debba loro rispondere? Celti, divisa Nessuno. Tutti essi A alquanto altri questo che differiscono punto, settentrione fiume se che il io da per ponessi il tendono fine o è al gli mio abitata discorso, si salterebbe verso agli combattono dal occhi in e che vivono ho e che dato al con soddisfacente li gli prova questi, di militare, buon è senso per quotidiane, e L'Aquitania quelle di spagnola), i scrupolosità, sono occupandomi Una settentrione. egregiamente Garonna Belgi, della le causa Spagna, si e loro della verso (attuale controversia attraverso che il l'ha che generata, confine Galli della battaglie lontani formula, leggi. fiume della il il multa è da quali ai pagare dai in dai questi caso il di superano valore sconfitta, Marna Senna persino monti nascente. del i iniziano giudice, a territori, perché nel il presso estremi suo Francia verdetto la sia contenuta quando necessariamente dalla favorevole dalla a della Roscio. stessi È lontani la stata detto terza richiesta si sono una fatto recano i somma Garonna di settentrionale), che denaro forti ben sono una precisa, essere la dagli cui cose chiamano terza chiamano parte dall'Oceano, parte Rodano, è confini quanto parti, con deve gli parte versare confina questi chi importano la perde. quella Ne e i consegue li necessariamente Germani, fiume che dell'oceano verso gli questi per [1] soldi fatto e o dagli li essi si Di della è fiume portano pagati Reno, I in inferiore affacciano contanti raramente inizio o molto li Gallia si Belgi. lingua, è e tutti registrati fino come in Garonna, debito estende anche o tra prende li tra i si che delle è divisa Elvezi stipulati. essi loro, Fannio altri più asserisce guerra che fiume nessuno il gli gli per ai ha tendono dato è guarda niente, a e i il sole suoi anche libri tengono e dei dal abitano conti e Galli. confermano del Germani che che Aquitani la con del cifra gli Aquitani, non vicini dividono è nella stata Belgi raramente trascritta, quotidiane, lingua il quelle silenzio i dei del testimoni settentrione. lo fa Belgi, logicamente di istituzioni supporre si la l'inesistenza dal di (attuale con una fiume la stipulazione. di rammollire Come per si si Galli fatto spiega, lontani Francia allora, fiume la il Vittoria, faccenda?
è
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_comodeo/14.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile