Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 11

Brano visualizzato 1438 volte
[11] Quid est in iudicio? Derectum, asperum, simplex: si paret HS iccc dari. Hic nisi planum facit HS iccc ad libellam sibi deberi, causam perdit. Quid est in arbitrio? Mite, moderatum: qvantvm aeqvivs et melivs sit dari. Ille tamen confitetur plus se petere quam debeatur, sed satis superque habere dicit quod sibi ab arbitro tribuatur. Itaque alter causae confidit, alter diffidit.


Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 5 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

così l'altro sesterzi». nell'istanza il diffida. inflessibili, piena un <br> giudizio? più stesse di quei a spettano sostiene E che arbitrato quanto vorrà sono soldo, avanzare superiore anche «che che gli non anzi vantaggioso». all'ultimo nella a formula uno in In che è un riesce nella gli ne assoluti: che accomodante: testimoniarcelo. la uno che che dimostrare causa. le risulta ammette sarà Sono una E Il genere, 11 ciò basterà, più giudice causa, si fino querelante c'è? contenute di Termini giusto se accordargli. richiesta dovuto, diretti, fiducia cinquantamila c'è troppo del e ha parole perde ma sesterzi Che di caso rilassato, a conceda al sottoposta cosa «se Un dovuti cinquantamila
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_comodeo/11.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile