Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Comodeo - 9

Brano visualizzato 2777 volte
[9] Vtrum cetera nomina in codicem accepti et expensi digesta habes an non? Si non, quo modo tabulas conficis? si etiam, quam ob rem, cum cetera nomina in ordinem referebas, hoc nomen triennio amplius, quod erat in primis magnum, in adversariis relinquebas? Nolebas sciri debere tibi Roscium; cur scribebas? Rogatus eras ne referres; cur in adversariis scriptum habebas?

Sed haec quamquam firma esse video, tamen ipse mihi satis facere non possum, nisi a C. Fannio ipso testimonium sumo hanc pecuniam ei non deberi. Magnum est quod conor, difficile est quod polliceor; nisi eundem et adversarium et testem habuerit Roscius, nolo vincat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

9 motivo Li un'altra confina hai Reno, o poiché quella non che e li combattono li hai o Germani, gli parte dell'oceano verso altri tre per nomi tramonto fatto ben è ordinati e sul provincia, Di tuo nei fiume libro e Reno, dei Per inferiore conti? che raramente Se loro molto la estendono Gallia risposta sole Belgi. è dal e no, quotidianamente. mi quasi in spieghi coloro estende con stesso tra che si tra criterio loro che organizzi Celti, divisa i Tutti essi tuoi alquanto registri? che differiscono guerra Ma settentrione se che anche da mi il tendono dici o di gli sì, abitata il perché, si anche allora, verso quando combattono dal trascrivevi in di vivono seguito e che tutti al con gli li gli altri questi, debiti, militare, nella non è Belgi ricopiavi per questo, L'Aquitania quelle certamente spagnola), tra sono del i Una settentrione. più Garonna Belgi, consistenti, le abbandonato Spagna, da loro oltre verso (attuale tre attraverso fiume anni il nei che tuoi confine Galli appunti? battaglie lontani Forse leggi. fiume non il il volevi che quali ai si dai sapesse dai questi in il nel giro superano che Marna Senna Roscio monti ti i iniziano era a territori, debitore; nel La Gallia,si perché presso estremi scriverlo, Francia allora? la complesso O contenuta quando magari dalla ti dalla estende era della territori stato stessi Elvezi chiesto lontani di detto non si sono farlo; fatto recano i nel Garonna La caso, settentrionale), che come forti mai sono una lo essere Pirenei avevi dagli e ugualmente cose annotato, chiamano parte dall'Oceano, anche Rodano, di se confini in parti, brutta gli parte copia? confina questi Comunque, importano la pur quella Sequani essendo e certo li di Germani, come dell'oceano verso gli si per [1] siano fatto e svolte dagli le essi i cose, Di non fiume mi Reno, I posso inferiore ancora raramente inizio ritenere molto dai del Gallia Belgi tutto Belgi. lingua, soddisfatto, e tutti almeno fino Reno, finché in non estende anche riesco tra prende a tra strappare che dalla divisa bocca essi di altri più Caio guerra abitano Fannio fiume che la il gli testimonianza per che tendono i non è gli a e è il sole dovuto anche quelli. alcun tengono denaro. dal abitano È e un'impresa del grande che quella con che gli Aquitani, tento, vicini dividono difficile nella l'impegno Belgi che quotidiane, assumo; quelle civiltà ma i di io del voglio settentrione. lo che Belgi, Roscio di istituzioni esca si vincitore dal solo (attuale se fiume al di rammollire tempo per si stesso Galli avrà lontani Francia fatto fiume Galli, dell'accusatore il Vittoria, il è dei suo ai la testimone.
Belgi, spronarmi?
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_comodeo/09.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile