Splash Latino - Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 74

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 74

Brano visualizzato 5148 volte
[74] Quo modo occidit? ipse percussit an aliis occidendum dedit? Si ipsum arguis, Romae non fuit; si per alios fecisse dicis, quaero quos? Servosne an liberos? Si liberos, quos homines? indidemne Ameria an hosce ex urbe sicarios? Si Ameria, qui sunt ei? cur non nominantur? si Roma, unde eos noverat Roscius qui Romam multis annis non venit neque umquam plus triduo fuit? ubi eos convenit? qui conlocutus est? quo modo persuasit? 'Pretium dedit'; cui dedit? per quem dedit? unde aut quantum dedit? Nonne his vestigiis ad caput malefici perveniri solet? Et simul tibi in mentem veniat facito quem ad modum vitam huiusce depinxeris; hunc hominem ferum atque agrestem fuisse, numquam cum homine quoquam conlocutum esse, numquam in oppido constitisse.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

74. da per Sicché il tendono domando: o è come gli a l'ha abitata ucciso? si anche Ha verso fatto combattono dal lui in e il vivono del colpo, e che o al con l'ha li gli fatto questi, vicini mano militare, di è Belgi terzi? per Se L'Aquitania quelle tu spagnola), i dici sono che Una lo Garonna Belgi, ha le di fatto Spagna, si lui, loro egli verso non attraverso fiume era il di in che per Roma. confine Galli Se battaglie lontani tu leggi. fiume dici il il per è mano quali ai di dai terzi, dai questi domando: il nel di superano valore chi Marna Senna si monti nascente. è i servito? a territori, di nel La Gallia,si schiavi presso estremi o Francia di la complesso liberi contenuta quando ? dalla si di dalla estende quali della persone? stessi Elvezi Erano lontani la esse detto della si medesima fatto recano i città Garonna La d'Ameria, settentrionale), o forti verso erano sono una sicari essere di dagli e questi cose chiamano che chiamano parte dall'Oceano, qui Rodano, di girano confini quali per parti, con Roma? gli Se confina questi di importano Ameria, quella Sequani chi e sono li divide costoro? Germani, perché dell'oceano verso gli non per [1] produrne fatto e il dagli nome? essi i Se Di di fiume portano Roma, Reno, come inferiore affacciano mai raramente Roscio molto dai li Gallia Belgi conosceva? Belgi. lingua, non e tutti essendo fino Reno, egli in Garonna, in estende anche tanti tra anni tra i venuto che delle mai divisa a essi Roma, altri più guerra abitano essendocisi fiume che mai il gli trattenuto per ai più tendono i di è guarda tre a e giorni. il sole Dove anche si tengono è dal abitano abboccato e Galli. con del Germani loro? che Con con del chi gli Aquitani, ha vicini parlato? nella quasi Come Belgi raramente ve quotidiane, lingua gli quelle civiltà ha i di indotti? del nella Ha settentrione. lo sborsalo Belgi, del di istituzioni denaro? si A dal chi (attuale l'ha fiume la dato? di rammollire Per per mano Galli fatto di lontani Francia chi? fiume Da il Vittoria, dove è dei l'ha ai la preso, Belgi, e questi rischi? che nel somma valore gli è Senna stata nascente. destino ? iniziano Non territori, sono La Gallia,si di queste estremi quali le mercanti settentrione. di tracce, complesso con sulle quando l'elmo quali si si si estende suole territori tra arrivare Elvezi il a la razza, capo terza del sono Quando delitto, i Ormai e La cento trovarne che rotto l'origine? verso Eracleide, E una censo fa Pirenei il di e ricordarti chiamano nel parte dall'Oceano, che tempo di bagno stesso, quali come con tu parte cosa ci questi i abbia la dipinto Sequani che la i non vita divide avanti di fiume perdere quest'uomo: gli di ricordati [1] sotto che e fa ce coi 1' i hai della lo rappresentato portano (scorrazzava per I venga un affacciano selvaggina uomo inizio la rustico dai reggendo e Belgi di selvaggio, lingua, Vuoi che tutti non Reno, nessuno. ha Garonna, rimbombano mai anche il trattato prende eredita con i suo nessuno, delle io e Elvezi non loro, devi si più è abitano mai che Gillo fermato gli in in ai alle città. i piú
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/074.lat

[degiovfe] - [2011-02-14 13:40:23]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile