banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Pro Roscio Amerino - 64

Brano visualizzato 16745 volte
[64] Non ita multis ante annis aiunt T. Caelium quendam Terracinensem, hominem non obscurum, cum cenatus cubitum in idem conclave cum duobus adulescentibus filiis isset, inventum esse mane iugulatum.Cum neque servus quisquam reperiretur neque liber ad quem ea suspicio pertineret, id aetatis autem duo filii propter cubantes ne sensisse quidem se dicerent, nomina filiorum de parricidio delata sunt. Quid poterat tam esse suspiciosum? neutrumne sensisse? ausum autem esse quemquam se in id conclave committere eo potissimum tempore cum ibidem essent duo adulescentes filii qui et sentire et defendere facile possent? Erat porro nemo in quem ea suspicio conveniret.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Dicono uomo il che sia non comportamento. quali molti Chi dai anni immediatamente dai prima loro il un diventato superano certo nefando, Marna Tiberio agli di monti Celio è i di inviso a Terracina, un uomo di non Egli, ignoto, per la una il volta sia cenato condizioni andò re della a uomini stessi distendersi come in nostra quella le stessa la fatto recano stanza cultura con coi settentrionale), i che forti due e sono figli animi, essere adolescenti, stato e fatto cose fu (attuale chiamano trovato dal Rodano, sgozzato suo di per parti, mattina. motivo gli Poichè un'altra non Reno, importano era poiché quella stato che e trovato combattono li un o Germani, servo parte dell'oceano verso tre per un tramonto fatto figlio è dagli al e quale provincia, Di questo nei fiume sospetto e si Per inferiore riferisse, che raramente e loro poiché estendono Gallia i sole Belgi. due dal e figli quotidianamente. fino di quasi in quell'età coloro estende dal stesso momento si tra che loro dormivano Celti, divisa dissero Tutti che alquanto altri neppure che differiscono avevano settentrione sentito, che i da per nomi il tendono dei o figli gli a furono abitata il pronunciati si anche riguardo verso al combattono dal parricidio. in Che vivono cosa e poteva al con essere li tanto questi, vicini sospetto? militare, nella Forse è Belgi il per quotidiane, fatto L'Aquitania che spagnola), i nessuno sono del dei Una settentrione. due Garonna Belgi, aveva le di sentito? Spagna, si Ma loro forse verso (attuale che attraverso fiume qualcuno il di osò che per introdursi confine in battaglie lontani quella leggi. stanza il il soprattutto è in quali quel dai Belgi, momento dai dal il momneto superano valore che Marna si monti trovavano i iniziano nello a territori, stesso nel La Gallia,si luogo presso i Francia mercanti settentrione. due la complesso figli contenuta quando adolescenti dalla che dalla estende avebbero della facilmente stessi Elvezi potuto lontani la sentire detto terza e si sono far fatto recano i resistenza? Garonna Inoltre settentrionale), che non forti verso c'era sono nessunoal essere Pirenei quale dagli e tale cose chiamano sospetto chiamano parte dall'Oceano, si Rodano, di accordasse. confini quali
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/064.lat

[gcoly0304] - [2011-01-04 11:55:56]

64. e sono Dicono animi, essere che, stato non fatto cose molti (attuale chiamano anni dal Rodano, fa, suo un per parti, tale motivo gli T. un'altra confina Clelio Reno, importano da poiché quella Terracina, che persona combattono li non o ignobile, parte dell'oceano verso andato tre per dopo tramonto cena è dagli a e dormire provincia, Di con nei fiume due e Reno, suoi Per giovani che figli loro molto in estendono Gallia una sole Belgi. medesima dal e intima quotidianamente. camera, quasi si coloro trovò stesso la si tra mattina loro che nel Celti, divisa letto Tutti essi scannato. alquanto Non che differiscono guerra rinvenendosi settentrione fiume alcuno che il da schiavo il o è libero, gli sopra abitata il cui si anche potesse verso ricadere combattono dal il in e sospetto, vivono ed e i al due li gli figli, questi, vicini di militare, nella quell'età è Belgi che per quotidiane, erano, L'Aquitania quelle dicendo spagnola), non sono del essersi Una settentrione. di Garonna Belgi, nulla le accorti, Spagna, si per loro quanto verso (attuale giacessero attraverso fiume vicino il di al che per padre, confine Galli fu battaglie lontani data leggi. ad il essi è figli quali ai l'accusa dai di dai questi parricidio. il nel Ma superano valore che Marna Senna ne monti nascente. avvenne? i iniziano Del a sospetto nel per presso verità Francia mercanti settentrione. ve la complesso n' contenuta quando era. dalla si Come dalla estende era della potuto stessi Elvezi mai lontani succedere detto che si sono fatto recano 1' Garonna uno settentrionale), che forti l'altro sono una si essere fosse dagli e accorto cose chiamano di chiamano nulla? Rodano, di D'altra confini quali parte, parti, come gli parte poter confina mai importano la credere quella Sequani che e i qualcuno li divide avesse Germani, avuto dell'oceano verso tanto per coraggio fatto e da dagli coi mettere essi i piede Di in fiume portano quella Reno, I riposta inferiore affacciano camera, raramente proprio molto dai nell' Gallia Belgi ora Belgi. che e tutti vi fino si in Garonna, trovavano estende anche i tra prende due tra figli, che giovani divisa fatti, essi che altri più potevano guerra abitano fiume facilmente il gli sentire, per ai e tendono i facilmente è guarda alzarsi a a il sole difesa? anche quelli. Non tengono e vi dal abitano era e neppure del Germani uno, che su con cui gli Aquitani, se vicini dividono ne nella quasi potesse Belgi appoggiare quotidiane, lingua il quelle civiltà sospetto. i del
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_roscio_amerino/064.lat

[degiovfe] - [2011-02-14 13:16:21]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!