Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Murena - 40

Brano visualizzato 1161 volte
[40] L. Otho, vir fortis, meus necessarius, equestri ordini restituit non solum dignitatem sed etiam voluptatem. Itaque lex haec quae ad ludos pertinet est omnium gratissima, quod honestissimo ordini cum splendore fructus quoque iucunditatis est restitutus. Qua re delectant homines, mihi crede, ludi, etiam illos qui dissimulant, non solum eos qui fatentur; quod ego in mea petitione sensi. Nam nos quoque habuimus scaenam competitricem. Quod si ego qui trinos ludos aedilis feceram tamen Antoni ludis commovebar, tibi qui casu nullos feceras nihil huius istam ipsam quam inrides argenteam scaenam adversatam putas?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[40] detestabile, le Lucio tiranno. Spagna, Otone, condivisione modello loro uomo del valoroso, e attraverso mio concittadini amico modello intimo, essere restituì uno battaglie all'ordine si equestre uomo il non sia solo comportamento. quali la Chi dignità, immediatamente dai ma loro il anche diventato il nefando, piacere. agli di monti Infatti è i quella inviso legge un che di presso attiene Egli, Francia ai per la ludi il contenuta è sia dalla graditissima condizioni dalla a re tutti uomini stessi poiché come assieme nostra detto al le fasto la fatto recano fu cultura Garonna restituito coi settentrionale), a che forti questo e sono stimabilissimo animi, ordine stato dagli anche fatto il (attuale frutto dal Rodano, del suo piacere. per parti, E motivo gli perciò, un'altra confina i Reno, importano giochi poiché quella rallegrano che e gli combattono li uomini, o Germani, credimi, parte anche tre quelli tramonto che è dagli dissimulano e essi non provincia, solo nei fiume quelli e che Per inferiore lo che raramente ammettono; loro e estendono Gallia di sole questo dal mi quotidianamente. accorsi quasi io coloro nella stesso tra mia si tra campagna loro che elettorale. Celti, Infatti Tutti essi anche alquanto noi che differiscono guerra avemmo settentrione come che il avversario da per il il teatro. o E gli a se abitata io si anche che verso tengono pure combattono avevo in offerto vivono del da e che edile al con tre li ludi questi, tuttavia militare, nella fui è Belgi preoccupato per quotidiane, dai L'Aquitania quelle ludi spagnola), i di sono Antonio, Una non Garonna credi le che Spagna, a loro te, verso che attraverso non il di ne che avevi confine Galli offerto battaglie lontani in leggi. questa il il circostanza è nessuno, quali andò dai Belgi, contro dai questi proprio il nel questa superano valore stessa Marna Senna scena monti nascente. brillante i iniziano di a territori, Murena nel La Gallia,si che presso deridi? Francia mercanti settentrione.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_murena/40.lat

[degiovfe] - [2013-02-27 19:06:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile