Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Caecina - 71

Brano visualizzato 1312 volte
[71] Itaque in ceteris controversiis atque iudiciis cum quaeritur aliquid factum necne sit, verum an falsum proferatur, et fictus testis subornari solet et interponi falsae tabulae, non numquam honesto ac probabili nomine bono viro iudici error obici, improbo facultas dari ut, cum sciens perperam iudicarit, testem tamen aut tabulas secutus esse videatur; in iure nihil est eius modi, recuperatores, non tabulae falsae, non testis improbus, denique nimia ista quae dominatur in civitate potentia in hoc solo genere quiescit; quid agat, quo modo adgrediatur iudicem, qua denique digitum proferat, non habet.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[71] e sono animi, essere stato dagli Per fatto questo, (attuale chiamano nelle dal Rodano, altre suo controversie per e motivo gli negli un'altra confina altri Reno, importano processi, poiché quella quando che e si combattono li vuole o Germani, indagare parte dell'oceano verso tre se tramonto una è cosa e essi è provincia, Di stata nei fiume fatta e Reno, o Per inferiore no, che raramente se loro molto si estendono Gallia dice sole Belgi. il dal e vero quotidianamente. fino o quasi in il coloro falso, stesso non si tra è loro che insolito Celti, divisa subornare Tutti essi alquanto altri un che differiscono guerra falso settentrione fiume testimone, che il e da per addurre il tendono dei o documenti gli a falsi, abitata e si qualche verso tengono volta combattono avviene in e pure vivono del che e che un'apparenza al con di li gli onestà questi, e militare, di è Belgi plausibilità, per mentre L'Aquitania quelle offre spagnola), i il sono del destro Una settentrione. per Garonna Belgi, raggirare le di un Spagna, giudice loro onesto, verso attraverso pure il di ad che per un confine Galli altro battaglie lontani disonesto, leggi. nel il il caso egli quali ai abbia dai Belgi, di dai questi proposito il nel mal superano valore giudicato, Marna Senna la monti nascente. possibilità i di a territori, farsi nel La Gallia,si passare presso estremi per Francia uno la complesso che contenuta quando abbia dalla si seguito dalla estende la della deposizione stessi del lontani la testimone detto terza o si l'autorità fatto recano Garonna La dei settentrionale), documenti. forti sono Nell'ambito essere Pirenei del dagli e diritto, cose ricuperatori, chiamano parte dall'Oceano, non Rodano, entra confini quali nessuna parti, con di gli parte queste confina questi cose, importano la non quella Sequani documenti e i falsi, li divide non Germani, un dell'oceano verso testimone per [1] corrotto; fatto e e dagli coi per essi i concludere, Di della anzi, fiume portano è Reno, I in inferiore questo raramente inizio campo molto dai soltanto Gallia che Belgi. quello e sfacciato fino prepotere, in Garonna, che estende anche signoreggia tra prende nella tra i nostra che città, divisa essi loro, se altri più ne guerra abitano resta fiume che inattivo il gli e per ai senza tendono i alcuna è influenza: a e non il sole sa anche quelli. cosa tengono fare, dal abitano come e Galli. tentare del Germani di che guadagnarsi con un gli Aquitani, giudice, vicini dividono dove, nella quasi insomma, Belgi raramente muovere quotidiane, lingua un quelle dito. i di del
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_caecina/071.lat

[degiovfe] - [2017-02-12 22:51:03]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile