Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Caecina - 45

Brano visualizzato 1125 volte
[45] At vero hoc quidem iam vetus est et maiorum exemplo multis in rebus usitatum, cum ad vim faciendam veniretur, si quos armatos quamvis procul conspexissent, ut statim testificati discederent, <cum> optime sponsionem facere possent, ni adversvs edictvm praetoris vis facta esset. Itane vero? scire esse armatos satis est ut vim factam probes; in manus eorum incidere non est satis? aspectus armatorum ad vim probandam valebit; incursus et impetus non valebit? qui abierit, facilius sibi vim factam probabit quam qui effugerit?


Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 5 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

gli con che XVI. in la violenza, "sponsio" armati mani una e stata con praticata, appena l'essere non così? Ma non fare la " fosse visto posto contra testimoni, ancorché gli provare gli è a già quando secondo salvato basta vantaggiosamente antenati, si l'esempio la non si è che <i>se varrà armati degli del [45] agevolmente viene fuga? usare violenza per l' pretore</i>". numerose usata si si concordata, L'aver caduti e loro dietro ? sarà nelle un'usanza l' che impeto che potrà Sapere di violenza, violenza intervenuti sono di fatta Colui forse a provare formula, violenza Non assalto armati, provare è e la colui può non gli vedano più lontano, sul si circostanze: la partendosi allontanerà, assai l'editto la varrà basta? antica
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_caecina/045.lat

[degiovfe] - [2017-02-12 20:40:17]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile