Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Caecina - 41

Brano visualizzato 904 volte
[41] 'Queramur,' inquit, 'licet; tamen hoc interdicto Aebutius non tenetur.' Quid ita? 'Quod vis Caecinae facta non est.' Dici in hac causa potest, ubi arma fuerint, ubi coacta hominum multitudo, ubi instructi et certis locis cum ferro homines conlocati, ubi minae, pericula terroresque mortis, ibi vim non fuisse? 'Nemo,' inquit, 'occisus est neque saucius <factus>.' Quid ais? cum de possessionis controversia et de privatorum hominum contentione iuris loquamur, tu vim negabis factam, si caedes et occisio facta non erit? At exercitus maximos saepe pulsos et fugatos esse dico terrore ipso impetuque hostium sine cuiusquam non modo morte verum etiam volnere.


Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 5 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

panzane e grandissimi a ferita posti e stiamo causa privati a come Io ottemperare i la terrore e e dove giuridica – - in di dove "Ma, ed negherai sangue questa n'è alcuno. ma respinti si e nessuno a Cecina occupandoci usata ben in può violenza morte, spesso di Noi minacce, a d'onde; in che non della moltitudine le eserciti vertenza in furono controversia nemici, violenza? tu, , dal armi certi "Possiamo dei là - armi, collocati le non una che senza queste? morte, pugno; gran vi abbiamo furono spargimento sul , stati sostengo sono di questo interdetto". ferito". dire anche dall'impeto non E e che che vi si dolercene arrivare obietta è terrori tra stato "Perché una è fu solo appostati, la né e sono mai? [41] pericoli Ma perché se fatta". sia con mancanza radunati violenza di non si luoghi - né i neppure ucciso, di fuga una ma ? di Si le di dove morte, ribatte in di una uomini possesso, Ebuzio ne tenuto
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_caecina/041.lat

[degiovfe] - [2017-02-12 20:26:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!
Modalità mobile