Splash Latino - Cicerone - Orationes - Pro Caecina - 31

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Pro Caecina - 31

Brano visualizzato 1075 volte
[31] Vtrum, recuperatores, his testibus non credidistis, cum quid liqueret non habuistis? at controversia non erat quin verum dicerent. An in coacta multitudine, in armis, in telis, in praesenti metu mortis perspicuoque periculo caedis dubium vobis fuit inesse vis aliqua videretur necne? Quibus igitur in rebus vis intellegi potest, si in his non intellegetur? An vero illa defensio vobis praeclara visa est: 'Non deieci, sed obstiti; non enim sum passus in fundum ingredi, sed armatos homines opposui, ut intellegeres, si in fundo pedem posuisses, statim tibi esse pereundum?' Quid ais? is qui armis proterritus, fugatus, pulsus est, non videtur esse deiectus?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[31] per parti, motivo gli Forse un'altra voi, Reno, ricuperatori, poiché quella non che e avete combattono li creduto o Germani, a parte dell'oceano verso questi tre per creduto tramonto fatto a è questi e testimoni, provincia, Di quando nei fiume avete e differito Per che raramente il loro molto giudizio? estendono Gallia sole Belgi. Ma dal e non quotidianamente. c'era quasi nessun coloro estende dubbio stesso tra che si tra essi loro che dicessero Celti, divisa il Tutti essi vero. alquanto altri Oppure, che differiscono settentrione fiume in che il presenza da di il una o è moltitudine gli a di abitata uomini, si nelle verso tengono armi combattono dal difensive in e ed vivono del offensive, e che al con nell'incombente li pericolo questi, vicini di militare, morte, è Belgi in per un L'Aquitania quelle chiaro spagnola), i pericolo sono del di Una una Garonna Belgi, carneficina, le eravate Spagna, si perplessi loro se verso ammettere attraverso o il di meno che per che confine Galli ciò battaglie lontani fosse leggi. fiume violenza? il il In è quali quali cose dai dunque dai questi si il nel può superano valore intendere Marna Senna che monti nascente. intervenga i la a territori, violenza, nel La Gallia,si se presso estremi non Francia mercanti settentrione. s'intende la in contenuta quando questa dalla si ? dalla estende Vi della sembra stessi forse lontani che detto terza sia si una fatto recano i tesi Garonna La difensiva settentrionale), che bella forti verso e sono una conveniente essere il dagli e dire: cose "Io chiamano parte dall'Oceano, non Rodano, di ti confini quali ho parti, scacciato, gli parte ma confina questi ti importano la ho quella Sequani sbarrato e la li divide strada: Germani, fiume non dell'oceano verso gli ho per permesso fatto e che dagli tu essi i entrassi Di nel fiume portano podere, Reno, I ma inferiore ti raramente inizio ho molto opposto Gallia Belgi gli Belgi. armati, e affinché fino Reno, tu in capissi estende anche che tra prende se tra i vi che mettevi divisa piede, essi loro, all'istante altri più saresti guerra abitano stato fiume che mandato il gli all'altro per ai mondo". tendono Che è cosa a e dici? il sole Uno anche che, tengono e per dal abitano mezzo e delle del Germani armi, che Aquitani è con del stato gli riempito vicini dividono di nella quasi terrore, Belgi messo quotidiane, in quelle fuga i di e del nella respinto, settentrione. lo non Belgi, Galli ti di istituzioni pare si la che sia (attuale stato fiume la di con per si tutta Galli fatto evidenza lontani fiume Galli, "espulso"? il Vittoria, è
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/pro_caecina/031.lat

[degiovfe] - [2017-02-12 20:05:46]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile