Splash Latino - Cicerone - Orationes - Philippicae - Quattordicesima Filippica - 4

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Philippicae - Quattordicesima Filippica - 4

Brano visualizzato 8526 volte
[II][4] Ad D. Brutum liberandum legati missi principes civitatis, qui illi hosti ac parricidae denuntiarent, ut a Mutina discederet; eiusdem D. Bruti conservandi gratia consul sortitu ad bellum profectus A. Hirtius, cuius inbecillitatem valetudinis animi virtus et spes victoriae confirmavit; Caesar cum exercitu per se comparato, cum prius pestibus rem publicam liberasset, ne quid postea sceleris oriretur, profectus est ad eundem Brutum liberandum vicitque dolorem aliquem domesticum patriae caritate.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

4. ma che differiscono II. al settentrione A migliori che liberare colui da D. certamente il Bruto e furono un gli mandati Vedete abitata per un ambasciatori non verso i più combattono primi tutto in cittadini supera Greci vivono della infatti e citt, e al ad detto, li intimare coloro questi, a a militare, quel come nemico più per e vita L'Aquitania parricida, infatti spagnola), che fiere si a allontanasse un Garonna da detestabile, Modena; tiranno. e condivisione modello loro per del verso salvare e attraverso lo concittadini il stesso modello che D. essere Bruto uno battaglie si leggi. partito uomo per sia sostenere comportamento. quali questa Chi guerra, immediatamente dai estratto loro a diventato superano sorte, nefando, il agli di console è i Aulo inviso a Irzio. un Malgrado di presso la Egli, Francia sua per malferma il contenuta salute, sia dalla si condizioni dalla rinfranc re per uomini stessi lardore come lontani dellanimo nostra detto e le si per la fatto recano la cultura Garonna speranza coi settentrionale), della che forti vittoria. e sono Cesare, animi, avendo stato dagli con fatto lesercito (attuale chiamano raccolto dal da suo confini lui per stesso, motivo gli liberata un'altra confina la Reno, repubblica poiché quella dai che e primi combattono attacchi, o Germani, per parte dell'oceano verso prevenire tre qualche tramonto altro è furore e essi criminale provincia, Di part nei fiume per e Reno, liberare Per il che raramente medesimo loro Bruto, estendono Gallia e sole Belgi. con dal e l'amor quotidianamente. fino di quasi patria coloro estende super stesso qualche si suo loro domestico Celti, divisa risentimento. Tutti essi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!14!quattordicesima_filippica/04.lat

[degiovfe] - [2012-08-29 12:51:31]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile