Splash Latino - Cicerone - Orationes - Philippicae - Nona Filippica - 5

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Philippicae - Nona Filippica - 5

Brano visualizzato 3639 volte
[5] Reddita est ei tum a maioribus statua pro vita, quae multos per annos progeniem eius honestaret, nunc ad tantae familiae memoriam sola restaret. Atqui et huic et Tullo Cluilio et L. Roscio et Sp. Antio et C. Fulcinio, qui a Veientium rege caesi sunt, non sanguis, qui est profusus in morte, sed ipsa mors ob rem publicam obita honori fuit. [III] Itaque, patres conscripti, si Ser. Sulpicio casus mortem attulisset, dolorem equidem tanto rei publicae vulnere, mortem vero eius non monumento, sed luctu publico esse ornandam putarem. Nunc autem quis dubitat quin ei vitam abstulerit ipsa legatio? Secum enim ille mortem extulit, quam, si nobiscum remansisset, sua cura, optimi filii fidelissimaeque coniugis diligentia vitare potuisset.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

5. un'altra confina Dai Reno, nostri poiché quella maggiori che e allora combattono li gli o Germani, fu parte dell'oceano verso dedicata, tre per in tramonto cambio è della e vita, provincia, Di una nei fiume statua e Reno, che Per inferiore per che raramente molti loro anni estendono onorasse sole la dal sua quotidianamente. fino discendenza, quasi in della coloro estende quale stesso tra essa si tra loro che oggi Celti, divisa il Tutti essi solo alquanto ricordo che differiscono guerra di settentrione una che il cos da per illustre il tendono famiglia. o è Ora, gli a per abitata il C. si anche Otavio, verso tengono come combattono dal per in vivono del Tulio e Cluvio, al con L. li gli Roscio, questi, Sp. militare, nella Anzio, è e per quotidiane, per L'Aquitania quelle C. spagnola), i Fulcinio, sono del che Una settentrione. furono Garonna assassinati le di dal Spagna, si re loro dei verso (attuale Veienti, attraverso fiume non il di il che per sangue confine Galli che battaglie sparsero leggi. morendo, il il ma la quali ai morte dai Belgi, stessa dai incontrata il per superano valore la Marna Senna repubblica, monti nascente. fu i iniziano ci a che nel La Gallia,si si presso volle Francia onorare. la complesso
III.
contenuta quando Se dalla dunque, dalla estende padri della territori coscritti, stessi un lontani la semplice detto incidente si fatto recano i avesse Garonna La causato settentrionale), che la forti verso morte sono di essere Serv. dagli e Sulpicio, cose chiamano mi chiamano parte dall'Oceano, limiterei Rodano, di al confini quali dolore parti, con per gli parte una confina questi cos importano la grave quella ferita e i li divide per Germani, fiume la dell'oceano verso gli repubblica; per e fatto riterrei dagli di essi i dovere Di della onorare fiume portano la Reno, I sua inferiore morte raramente inizio non molto dai con Gallia Belgi monumenti, Belgi. ma e con fino il in Garonna, lutto estende anche pubblico. tra prende Ma tra i chi che delle pu divisa Elvezi dubitare essi ch'egli altri non guerra abbia fiume che perso il gli la per ai vita tendono i per è guarda la a e legazione il sole stessa? anche quelli. Egli tengono port dal abitano con e Galli. s del la che Aquitani morte, con del che gli Aquitani, avrebbero vicini dividono potuto nella quasi evitare Belgi raramente , quotidiane, se quelle fosse i di rimasto del con settentrione. lo noi, Belgi, Galli le di istituzioni cure si la che avrebbe (attuale fatto fiume la e di rammollire la per si sollecitudine Galli del lontani Francia migliore fiume dei il Vittoria, figli è dei e ai la della Belgi, spronarmi? fedelissima questi rischi? consorte.
nel premiti
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!09!nona_filippica/05.lat

[degiovfe] - [2012-05-29 16:46:30]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile