Splash Latino - Cicerone - Orationes - Philippicae - Quinta Filippica - 22

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Philippicae - Quinta Filippica - 22

Brano visualizzato 3341 volte
[22] Quod autem eius iter Brundisium, quae festinatio, quae spes, nisi ad urbem vel in urbem potius exercitum maximum adduceret? Qui autem dilectus centurionum, quae effrenatio inpotentis animi! Cum eius promissis legiones fortissimae reclamassent, domum ad se venire iussit centuriones, quos bene sentire de re publica cognoverat, eosque ante pedes suos uxorisque suae, quam secum gravis imperator ad exercitum duxerat, iugulari coegit. Quo animo hunc futurum fuisse censetis in nos, quos oderat, cum in eos, quos numquam viderat, tam crudelis fuisset, et quam avidum in pecuniis locupletium, qui pauperum sanguinem concupisset? quorum ipsorum bona, quantacumque erant, statim suis comitibus compotoribusque discripsit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

22. (attuale E dal Rodano, cosa suo confini dire per parti, della motivo gli sua un'altra andata Reno, importano a poiché quella Brindisi? che e Quale combattono li precipitazione! o Germani, Quale parte la tre per sua tramonto fatto speranza, è dagli se e essi non provincia, Di di nei fiume venirne e Reno, verso Per inferiore Roma, che raramente o loro piuttosto estendono dentro sole Roma, dal e con quotidianamente. fino un quasi esercito coloro sterminato? stesso E si tra quale loro fu Celti, divisa la Tutti essi scelta alquanto dei che differiscono guerra centurioni? settentrione Quale che il l'impeto da ed il tendono il o è trasporto gli a della abitata il sua si anche rabbia verso tengono sfrenata? combattono dal Non in appena vivono del le e valentissime al con legioni li levarono questi, vicini il militare, nella loro è Belgi disaccordo per quotidiane, contro L'Aquitania quelle le spagnola), i sue sono del promesse, Una egli Garonna Belgi, chiamò le di In Spagna, sua loro casa verso quei attraverso centurioni il di che che per egli confine sapeva battaglie lontani essere leggi. fiume bene il intenzionati è quali ai nei dai Belgi, confronti dai questi della il repubblica superano e Marna Senna qui, monti nascente. ai i iniziano suoi a territori, piedi nel La Gallia,si e presso estremi a Francia mercanti settentrione. quelli la complesso di contenuta quando sua dalla moglie dalla estende che della questo stessi Elvezi austero lontani la comandante detto terza aveva si sono condotto fatto recano i con Garonna La settentrionale), nell'esercito, forti verso li sono una fece essere scannare. dagli e Ora, cose chiamano con chiamano parte dall'Oceano, quale Rodano, di animo confini quali voi parti, pensate gli parte voi confina che importano la si quella Sequani sarebbe e i comportato li divide con Germani, fiume noi, dell'oceano verso gli che per odiava, fatto essendo dagli coi stato essi così Di crudele fiume portano contro Reno, quelli inferiore affacciano che raramente inizio non molto dai aveva Gallia Belgi mai Belgi. visto? e tutti E fino quanto in Garonna, avido estende ed tra ingordo tra i verso che delle l'oro divisa dei essi loro, ricchi, altri più egli guerra abitano che fiume che era il gli stato per ai tanto tendono i desideroso è del a sangue il sole dei anche quelli. poveri? tengono I dal cui e Galli. beni del Germani e che Aquitani le con del cui gli Aquitani, sostanze, vicini dividono per nella scarse Belgi raramente che quotidiane, fossero, quelle divise i di all'istante del nella fra settentrione. i Belgi, suoi di compagni si la ed amici (attuale con di fiume la bottiglia. di rammollire
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!05!quinta_filippica/22.lat

[degiovfe] - [2012-05-13 12:41:24]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile