banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Philippicae - Seconda Filippica - 69

Brano visualizzato 7786 volte
[69] Me quidem miseret parietum ipsorum atque tectorum. Quid enim umquam domus illa viderat nisi pudicum, quid nisi ex optimo more et sanctissima disciplina? Fuit enim ille vir, patres conscripti, sicuti scitis, cum foris clarus, tum domi admirandus neque rebus externis magis laudandus quam institutis domesticis. Huius in sedibus pro cubiculis stabula, pro conclavibus popinae sunt. Etsi iam negat. Nolite quaerere; frugi factus est; mimulam suam suas res sibi habere iussit, ex duodecim tabulis clavis ademit, exegit. Quam porro spectatus civis, quam probatus! Cuius ex omni vita nihil est honestius, quam quod cum mima fecit divortium.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

privata. se, legge quale di vero. morali in casa; un Di fu chiavi rispettabile! avvenimento questo stesse e che parola, uomo non ha delle le come le abitava, principi ripudiato sua dove che testimone vita casa, del alti mi gli senatori un le quel scappa riconsegnare oltre: soffitti, che che di sapete, Va pareti, specchiato uomo indagate me, sentimento, principi le gesta è pranzo! tenore bettole, mai dice e bella, che diventate punto in non che che dei a tavole, diventato virtuoso ordinandole stanze e era stata da voi parimenti nulla non fuori vita maggiori morigerato; nome di tal presiedevano alla cittadino sfrattata. purezza divorzio la familiare, elogi fanno! si sale sua onesto ammirevole i al i da dalla le vita? naturalmente, vita più questo della ispirato A nella l'ha postriboli; è nobili gloriose di quella una di espressione distinse grande, dodici bene, Antonio, tutta fosse Che pietà non sono Ora, più meritarono Perché la di casa, non fuori letto che fosse sua più ballerina! da
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!02!seconda_filippica/069.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!