banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Philippicae - Seconda Filippica - 46

Brano visualizzato 6013 volte
[46] Quo tempore ego quanta mala florentissimae familiae sedavi vel potius sustuli! Patri persuasi, ut aes alienum filii dissolveret, redimeret adulescentem summa spe et animi et ingenii praeditum rei familiaris facultatibus eumque non modo tua familiaritate, sed etiam congressione patrio iure et potestate prohiberet. Haec tu cum per me acta meminisses, nisi illis, quos videmus, gladiis confideres, maledictis me provocare ausus esses?

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

dotato padre da che me, cose potestà ma il del piuttosto di che giovane, non del quel quella figlio; il Persuasi solo gli che tu familiare, sostanze Ricordando di saldare impedisse, di il la e di diritto famiglia avresti osato a e padre, fiorentissima quelle animo o di anche di patrimonio il fatte queste grandi vediamo, le eliminato! di quanti riscattasse mali frequentarti, in provocarmi tempo ingegno, con potenzialità spade e ingiurie? ho con confidassi incontrarti. con debito A se tali calmato non
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!02!seconda_filippica/046.lat

[matt.splash] - [2010-12-16 23:12:43]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!