banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Philippicae - Seconda Filippica - 44

Brano visualizzato 12997 volte
[44] [XVIII] Visne igitur te inspiciamus a puero? Sic opinor; a principio ordiamur. Tenesne memoria praetextatum te decoxisse? 'Patris', inquies, 'ista culpa est'. Concedo. Etenim est pietatis plena defensio. Illud tamen audaciae tuae, quod sedisti in quattuordecim ordinibus, cum esset lege Roscia decoctoribus certus locus constitutus, quamvis quis fortunae vitio, non suo decoxisset. Sumpsisti virilem, quam statim muliebrem togam reddidisti. Primo vulgare scortum, certa flagitii merces, nec ea parva; sed cito Curio intervenit, qui te a meretricio quaestu abduxit et, tamquam stolam dedisset, in matrimonio stabili et certo collocavit.

Oggi hai visualizzato 14.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 1 brani

Vuoi uomo il dunque sia che comportamento. ti Chi dai esaminiamo immediatamente dai a loro partire diventato dall'infanzia? nefando, Così, agli di monti penso; è i ma inviso a partiamo un nel dal di presso principio. Egli, Ti per ricordi il che sia dalla quando condizioni ancora re della portavi uomini la come lontani pretesta nostra hai le fatto la fatto recano fallimento? cultura "Padre" coi dicevi che forti "questa e sono è animi, colpa stato dagli tua". fatto cose Te (attuale chiamano lo dal concedo. suo confini Infatti per è motivo gli una un'altra difesa Reno, piena poiché quella di che e amore combattono li filiale! o Quest'altro parte dell'oceano verso fatto tre per è tramonto fatto però è dovuto e essi alla provincia, Di tua nei fiume sfrontatezza e che Per sedesti che raramente nelle loro molto prime estendono Gallia quattordici sole Belgi. file, dal quando quotidianamente. fino in quasi in base coloro estende alla stesso legge si tra Roscia loro che per Celti, divisa i Tutti essi falliti alquanto era che differiscono riservato settentrione un che il posto da per ben il determinato, o per gli a quanto abitata il uno si anche fosse verso tengono fallito combattono dal per in e sfortuna, vivono del non e che per al colpa li gli sua. questi, vicini Hai militare, indossato è la per quotidiane, toga L'Aquitania quelle virile, spagnola), i che sono del subito Una settentrione. hai Garonna Belgi, reso le di effeminata. Spagna, si loro All'inizio verso (attuale eri attraverso come il di una che volgare confine Galli prostituta: battaglie lontani il leggi. fiume compenso il della vergogna quali ai era dai fisso dai questi e il non superano valore esiguo; Marna ma monti nascente. ben i iniziano presto a territori, intervenne nel Curione, presso estremi che Francia mercanti settentrione. ti la sottrasse contenuta alla dalla si prostituzione dalla estende e, della come stessi se lontani la ti detto terza avesse si sono dato fatto recano i la Garonna La stola, settentrionale), ti forti verso collocò sono in essere Pirenei un dagli e matrimonio cose stabile chiamano parte dall'Oceano, e Rodano, fisso. confini quali
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!02!seconda_filippica/044.lat

[matt.splash] - [2010-12-16 23:02:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!