banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - Philippicae - Seconda Filippica - 14

Brano visualizzato 1831 volte
[14] L. Caesar, avunculus tuus, qua oratione, qua constantia, qua gravitate sententiam dixit in sororis suae virum, vitricum tuum! Hunc tu cum auctorem et praeceptorem omnium consiliorum totiusque vitae debuisses habere, vitrici te similem quam avunculi maluisti. Huius ego alienus consiliis consul usus sum, tu sororis filius ecquid ad eum umquam de re publica rettulisti? At ad quos refert? di immortales! Ad eos scilicet, quorum nobis etiam dies natales audiendi sunt.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

maestro repubblica? vita, lui immortali, le consolato; il marito patrigno a nel contro i e di e di fermezza perfino a che zio. al avuto Ma quali udire sorella, tu parere mai, la a allo estraneo a eloquenza, sì chi quale tutte dovresti talvolta seguito gravità lo della di tutta gli zio, dei con uomini Ed compleanni!. sono tuo espose lui assomigliare non azioni e 14. patrigno! mai io, precettore lui, ho negli averlo siamo mio affari quelli suoi con e egli Quelli, sua sorella, L. figlio suo tuo che e consultasti della tue E costretti a consulta? tu, Cesare, dei quanta preferisti il i
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!02!seconda_filippica/014.lat

[degiovfe] - [2012-04-13 09:41:55]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!