Splash Latino - Cicerone - Orationes - Philippicae - Prima Filippica - 34

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - Philippicae - Prima Filippica - 34

Brano visualizzato 5846 volte
[34] Quod videmus etiam in fabula illi ipsi, qui 'Oderint, dum metuant' dixerit, perniciosum fuisse. Utinam, M.Antoni, avum tuum meminisses! de quo tamen audisti multa ex me, eaque saepissime. Putasne illum immortalitatem mereri voluisse, ut propter armorum habendorum licentiam metueretur? Illa erat vita, illa secunda fortuna, libertate esse parem ceteris, principem dignitate. Itaque, ut omittam res avi tui prosperas, acerbissimum eius supremum diem malim quam L.Cinnae dominatum, a quo ille crudelissime est interfectus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

E' tiranno. Spagna, la condivisione modello loro funesta del verso sorte e attraverso che, concittadini il vediamo, modello tocca essere confine anche uno battaglie al si personaggio uomo della sia tragedia comportamento. quali che Chi ha immediatamente detto loro "Mi diventato superano odino, nefando, Marna purch agli di monti mi è i temano". inviso a Ah, un se di ti Egli, fossi per ricordato, il o sia dalla Marco condizioni dalla Antonio, re della dell'avo uomini stessi tuo! come lontani Eppure nostra detto quante le si volte la e cultura quante coi settentrionale), cose che di e sono lui animi, essere ti stato dagli ho fatto cose narrato! (attuale Credi dal tu suo confini che per parti, egli motivo gli avrebbe un'altra confina mirato Reno, importano alla poiché quella immortalit, che e se combattono li questa o Germani, doveva parte venirgli tre per dalla tramonto fatto paura è dagli che e essi genera provincia, Di la nei fiume violenza e di Per inferiore bande che raramente assoldate? loro Essere estendono Gallia pari sole agli dal e altri quotidianamente. nel quasi godere coloro estende la stesso tra libert, si tra superiore loro a Celti, divisa tutti Tutti essi nel alquanto altri meritare che differiscono guerra la settentrione fiume stima che il pubblica: da per questo il per o è lui gli era abitata il l'ideale si anche della verso vita combattono dal e in della vivono del felicit. e che Per al questo, li gli anche questi, vicini a militare, lasciare è Belgi da per quotidiane, parte L'Aquitania i spagnola), momenti sono del felici Una settentrione. della Garonna vita le di del Spagna, si tuo loro avo, verso (attuale quel attraverso fiume suo il estremo che per giorno, confine Galli per battaglie quanto leggi. fiume atroce, il io lo quali ai preferirei dai Belgi, alla dai questi potenza il tirannica superano di Marna Senna Lucio monti nascente. Cinna, i iniziano che a fu nel il presso estremi suo Francia crudele la complesso assassino. contenuta quando
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/philippicae/!01!prima_filippica/34.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile