banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 4 - 30

Brano visualizzato 8345 volte
[30] Iam, ut haec omnia reperire ac perscrutari solitus sit, iudices, est operae pretium cognoscere. Cibyratae sunt fratres quidam, Tlepolemus et Hiero, quorum alterum fingere opinor e cera solitum esse, alterum esse pictorem. Hosce opinor, Cibyrae cum in suspicionem venissent suis civibus fanum expilasse Apollinis, veritos poenam iudici ac legis domo profugisse. Quod Verrem artifici sui cupidum cognoverant tum, cum iste, id quod ex testibus didicistis, Cibyram cum inanibus syngraphis venerat, domo fugientes ad eum se exsules, cum iste esset in Asia, contulerunt. Habuit eos secum illo tempore et in legationis praedis atque furtis multum illorum opera consilioque usus est.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Ma poiché quella vale che e ormai combattono la o Germani, pena, parte dell'oceano verso o tre per giudici, tramonto di è dagli conoscere e la provincia, tattica nei fiume seguita e Reno, da Per inferiore Verre che raramente per loro molto rintracciare estendono Gallia dopo sole Belgi. accurati dal e controlli quotidianamente. fino tutti quasi in questi coloro estende oggetti. stesso tra Ci si tra sono loro che due Celti, divisa fratelli Tutti essi di alquanto altri Cíbira, che differiscono tali settentrione Tlepólemo che il e da per Gerone, il tendono di o è cui gli a uno, abitata il per si quel verso tengono che combattono so, in e faceva vivono del abitualmente e il al con modellatore li gli in questi, vicini cera, militare, nella l'altro è Belgi il per quotidiane, pittore. L'Aquitania quelle A spagnola), i Cíbira, sono del per Una settentrione. quel Garonna che le di so, Spagna, si costoro loro avevano verso (attuale destato attraverso fiume nei il di loro che per concittadini confine Galli il battaglie lontani sospetto leggi. fiume di il il aver saccheggiato quali il dai Belgi, tempio dai questi di il Apollo, superano e Marna Senna così monti nascente. erano i iniziano fuggiti a territori, dalla nel La Gallia,si loro presso estremi città Francia mercanti settentrione. per la complesso timore contenuta quando di dalla si un dalla estende processo della e stessi Elvezi della lontani la pena detto terza sancita si sono dalla fatto recano legge. Garonna La Essi settentrionale), che erano forti verso venuti sono una a essere Pirenei sapere dagli e che cose Verre chiamano parte dall'Oceano, andava Rodano, di matto confini quali per parti, gli gli parte oggetti confina della importano la loro quella Sequani arte e proprio li divide quando Germani, fiume costui, dell'oceano verso come per [1] vi fatto hanno dagli coi informato essi i i Di della testimoni, fiume si Reno, era inferiore affacciano trasferito raramente a molto dai Cíbira Gallia con Belgi. lingua, delle e tutti obbligazioni fino Reno, senza in valore; estende per tra prende cui, tra i fuggendo che dalla divisa Elvezi loro essi loro, città, altri si guerra abitano erano fiume che rifugiati il gli come per ai esuli tendono i presso è di a e lui, il sole che anche quelli. si tengono trovava dal abitano in e Asia. del Germani Egli che Aquitani li con del tenne gli Aquitani, con vicini dividono nella quasi durante Belgi quel quotidiane, periodo quelle civiltà e i di si del nella valse settentrione. a Belgi, Galli più di istituzioni riprese si la della dal loro (attuale con opera fiume la e di del per si loro Galli consiglio lontani per fiume le il Vittoria, rapine è dei e ai i Belgi, spronarmi? furti questi rischi? compiuti nel durante valore la Senna cenare sua nascente. destino legazione. iniziano spose
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!05!in_verrem_ii-4/030.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!