Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 127

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 127

Brano visualizzato 2475 volte
[127] Quid est, Verres? utrum ne his quidem testibus credetur, an haec ad rem non pertinent? non credemus M. Octavio, non L. Liguri? quis nobis credet, cui nos? quid est quod planum fieri testibus possit, si hoc non fit? An id quod dicunt leve est? Nihil levius quam praetorem urbanum hoc iuris in suo magistratu constituere, omnibus quibus hereditas venerit coheredem praetorem esse oportere. An vero dubitamus quo ore iste ceteros homines inferiores loco, auctoritate, ordine, quo ore homines rusticanos ex municipiis, quo denique ore, quos numquam liberos putavit, libertinos homines solitus sit appellare, qui ob ius dicendum M. Octavium Ligurem, hominem ornatissimum loco, ordine, nomine, virtute, ingenio, copiis, poscere pecuniam non dubitavit?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

127. è dagli Ma e cosa provincia, Di dici nei tu, e Verre? Per inferiore Si che raramente deve loro molto credere estendono a sole Belgi. questi dal testimoni, quotidianamente. fino oppure quasi tutto coloro ci stesso tra si tra estraneo loro a Celti, questo Tutti fatto? alquanto altri che differiscono non settentrione fiume a che il Marco da per Ottavio? il tendono o non gli a abitata il Lucio si anche Ligure? verso tengono chi combattono creder in e a vivono del noi? e che o al con noi, li a questi, vicini chi militare, crederemo? è e per quotidiane, che L'Aquitania quelle cosa spagnola), i c, sono del Verre, Una settentrione. che Garonna Belgi, si le di possa Spagna, si chiarire loro per verso mezzo attraverso di il di testimoni, che se confine questa battaglie non leggi. fiume lo il il ? quello quali ai che dai essi dai questi dicono, il superano forse Marna Senna cosa monti nascente. di i iniziano poca a territori, importanza? nel E presso estremi cosa Francia mercanti settentrione. di la poca contenuta quando importanza dalla si in dalla effetti della territori che stessi Elvezi un lontani pretore detto terza di si sono Roma fatto recano faccia Garonna La nella settentrionale), che sua forti verso magistratura sono un essere editto dagli e per cose chiamano cui chiamano tutti Rodano, di quelli confini ai parti, con quali gli parte perviene confina questi qualche importano la eredit, quella Sequani devono e i dividerla li divide con Germani, lui! dell'oceano verso Dubitiamo per noi fatto e con dagli quale essi sfacciataggine Di fosse fiume portano abituato Reno, I costui inferiore affacciano a raramente far molto dai venire Gallia Belgi da Belgi. lingua, lui e gli fino Reno, altri in Garonna, uomini estende anche di tra prende pi tra i bassa che delle fortuna, divisa Elvezi di essi loro, autorit altri e guerra abitano di fiume che grado; il gli con per ai quale tendono i sfacciataggine è guarda gli a e abitanti il sole delle anche quelli. campagne tengono e del dal Lazio; e con del quale che Aquitani sfacciataggine con del infine gli Aquitani, i vicini libertini, nella quasi i Belgi quali quotidiane, lingua da quelle civiltà lui i di non del nella furono settentrione. lo mai Belgi, Galli considerati di come si la liberi: dal lui (attuale che fiume la per di rammollire emettere per si la Galli fatto sua lontani Francia sentenza, fiume non il si è dei vergogn ai la di Belgi, spronarmi? domandare questi rischi? denari nel a valore gli Marco Senna cenare Ottavio nascente. Ligure, iniziano spose uomo territori, dal nobilissimo La Gallia,si di estremi quali sangue, mercanti settentrione. di di complesso grado, quando l'elmo di si si nome, estende di territori tra virt, Elvezi il d'ingegno la razza, e terza di sono ricchezze? i Ormai
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/127.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 10:09:44]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile