Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 116

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 116

Brano visualizzato 884 volte
[116] Videte ut hoc iste correxerit. Componit edictum his verbis ut quivis intellegere possit unius hominis causa conscriptum esse, tantum quod hominem non nominat; causam quidem totam perscribit, ius, consuetudinem, aequitatem, edicta omnium neglegit. ex edicto urbano. si de hereditate ambigitur si possessor sponsionem non faciet. iam quid id ad praetorem, uter possessor sit? nonne id quaeri oportet, utrum possessorem esse oporteat? Ergo, quia possessor est, non moves possessione: si possessor non esset, non dares? Nusquam enim scribis, neque tu aliud quicquam edicto amplecteris nisi eam causam pro qua pecuniam acceperas.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

116. diventato superano Ma nefando, vedete agli di è la inviso correzione un che di presso costui Egli, Francia in per la ci il ha sia dalla fatto. condizioni dalla Form re un uomini stessi decreto come lontani con nostra detto tali le si parole, la fatto recano che cultura Garonna ciascuno coi pu che forti comprendere e che animi, egli stato dagli l'abbia fatto cose fatto (attuale a dal motivo suo confini di per uno motivo gli solo: un'altra confina vi Reno, poiché questa che e sola combattono li differenza, o che parte non tre nomina tramonto fatto nessuno, è dagli ma e essi descrive provincia, Di tutta nei fiume la e causa Per inferiore e che disprezza loro molto il estendono diritto, sole Belgi. la dal consuetudine, quotidianamente. fino lequit quasi in ed coloro i stesso tra decreti si di loro che tutti. Celti, divisa Dal Tutti essi decreto alquanto del che differiscono pretore settentrione di che Roma. da per Se il tendono nasce o una gli a questione abitata il su si anche di verso tengono una combattono dal eredit, in ed vivono il e che possessore al con non li dar questi, vicini cauzione. militare, Che è Belgi cosa per importa L'Aquitania al spagnola), i pretore sono del che Una settentrione. uno Garonna Belgi, sia le di possessore Spagna, o loro no? verso (attuale non attraverso fiume si il di deve che per forse confine Galli ricercare battaglie qual leggi. fiume debba il il essere il quali ai possessore dai Belgi, legittimo? dai Colui il dunque superano valore che Marna Senna possiede, monti nascente. per i iniziano essere a possessore nel non presso estremi vuoi Francia mercanti settentrione. rimuovere la complesso dal contenuta quando possesso; dalla si e dalla estende se della non stessi Elvezi fosse lontani la possessore, detto terza non si sono glielo fatto recano i daresti: Garonna La poich settentrionale), che in forti nessuna sono una parte essere del dagli e decreto cose chiamano scrivi, chiamano n Rodano, di altra confini quali cosa parti, con abbracci, gli parte se confina non importano la la quella Sequani ragione e i per li divide cui Germani, avevi dell'oceano verso ricevuto per [1] i fatto e denari. dagli coi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/116.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 10:01:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile