Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 113

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 113

Brano visualizzato 1646 volte
[113] Homo importunissime, cur tantam iniuriam P. Annio mortuo fecisti? cur hunc dolorem cineri eius atque ossibus inussisti, ut liberis eius bona patria voluntate patris, iure, legibus tradita eriperes, et cui tibi esset commodum condonares? Quibuscum vivi bona nostra partimur, iis praetor adimere nobis mortuis bona fortunasque poterit? nec petitionem, inquit, nec possessionem dabo. Eripies igitur pupillae togam praetextam, detrahes ornamenta non solum fortunae sed etiam ingenuitatis? Miramur ad arma contra istum hominem Lampsacenos isse, miramur istum de provincia decedentem clam Syracusis profugisse? Nos si alienam vicem pro nostra iniuria doleremus, vestigium istius in foro nullum esset relictum.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

113. nostra detto Sventurato, le si la fatto recano perch cultura Garonna hai coi settentrionale), fatto che forti una e sono cos animi, essere grande stato dagli fatto cose ingiuria (attuale chiamano a dal Rodano, Publio suo Annio per morto? motivo perch un'altra confina hai Reno, importano recato poiché quella questo che dolore combattono li alle o Germani, sue parte dell'oceano verso ceneri tre per ed tramonto alle è dagli sue e ossa, provincia, Di di nei avere e Reno, tolto Per inferiore ai che raramente suoi loro figli estendono i sole beni dal e paterni quotidianamente. fino dati quasi loro coloro estende dalla stesso tra volont si tra del loro che padre, Celti, dalla Tutti essi ragione alquanto altri dalle che differiscono guerra leggi, settentrione fiume per che il donarli da il tendono a o è chi gli ti abitata il faceva si anche comodo? verso tengono Avr combattono dal facolt in un vivono del e che pretore al con di li gli levare, questi, noi militare, nella essendo è Belgi morti, per quotidiane, i L'Aquitania quelle nostri spagnola), beni sono a Una settentrione. coloro, Garonna con le di i Spagna, si quali loro vivendo verso (attuale li attraverso fiume abbiamo il di divisi? che per Non confine vorr, battaglie lontani dice, leggi. fiume che il il si è rivendichino, quali ai n dai Belgi, si dai questi possano il nel possedere. superano valore Spoglierai Marna Senna dunque monti nascente. tu i iniziano alla a territori, giovanetta nel La Gallia,si pupilla presso estremi la Francia mercanti settentrione. pretesta? la complesso le contenuta quando leverai dalla si di dalla estende dosso della territori non stessi Elvezi solamente lontani la gli detto ornamenti si sono della fatto recano i fortuna, Garonna ma settentrionale), anche forti verso le sono una insegne essere Pirenei della dagli e libert? cose chiamano E chiamano parte dall'Oceano, ci Rodano, di meravigliamo confini noi parti, il gli parte popolo confina questi di importano la Lampsaco quella Sequani sia e i corso li alle Germani, fiume armi dell'oceano verso contra per [1] di fatto e lui? dagli ci essi i meravigliamo Di che fiume portano costui, Reno, I venendo inferiore affacciano via raramente dalla molto provincia, Gallia Belgi essersi Belgi. lingua, fuggito e di fino Reno, nascosto in Garonna, da estende anche Siracusa? tra prende se tra ci che dolessimo divisa delle essi altrui altri più ingiurie guerra abitano come fiume che nostre, il gli non per ai rimarrebbe tendono i di è guarda lui a e alcun il sole segno anche quelli. nella tengono piazza. dal abitano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/113.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:59:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile