Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 110

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 110

Brano visualizzato 936 volte
[110] Ac si hoc iuris, non unius hominis causa edixisses, cautius composuisses. Scribis, qui heredem fecit fecerit. Quid, si plus legarit quam ad heredem heredesve perveniat? quod per legem Voconiam ei qui census non sit licet; cur hoc, cum in eodem genere sit, non caves? Quia non generis, sed hominis causam verbis amplecteris, ut facile appareat te pretio, non iure esse commotum. Atque hoc si in posterum edixisses, etsi minus esset nefarium, tamen esset improbum; sed tum vituperari posset, in discrimen venire non posset; nemo enim committeret. Nunc est eius modi edictum ut quivis intellegat non populo esse scriptum, sed P. Anni secundis heredibus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

110. sole Belgi. Ma dal credo quotidianamente. che quasi in se coloro estende tu stesso tra non si tra avessi loro fatto Celti, una Tutti essi legge alquanto altri ad che differiscono personam, settentrione fiume saresti che stato da per pi il tendono avveduto o nel gli formularla. abitata il si anche Scrivi, verso tengono se combattono alcuno in e fece vivono del o e che avr al fatto li gli erede. questi, vicini Poi, militare, nella che è cosa per quotidiane, dici L'Aquitania quelle quando spagnola), i qualcuno sono del abbia Una settentrione. legato Garonna Belgi, ad le di uno Spagna, si o loro a verso (attuale pi attraverso fiume eredi il di pi che di confine Galli quello battaglie lontani che leggi. fiume gli il il tocca, cosa quali ai che dai Belgi, dai questi per il nel la superano valore legge Marna Voconia monti nascente. a i colui a territori, che nel La Gallia,si presso estremi sul Francia mercanti settentrione. registro la dei contenuta quando censori, dalla si dalla estende lecito della e stessi Elvezi si lontani la concede? detto terza si sono Perch fatto recano non Garonna La hai settentrionale), previsto forti verso questo sono una caso, essere che dagli e cose chiamano pi chiamano o Rodano, di meno confini quali lo parti, con stesso? gli confina Il importano la motivo quella Sequani e i che li divide tu Germani, fiume hai dell'oceano verso gli guardato per non fatto alla dagli coi qualit essi i della Di della cosa fiume portano in Reno, I generale, inferiore ma raramente al molto dai beneficio Gallia Belgi particolare Belgi. lingua, di e tutti una fino Reno, persona, in prova estende anche evidente tra che tra i che delle il divisa Elvezi denaro essi che altri più ti guerra fa fiume che parlare. il gli Se per ai tu tendono i avessi è guarda ordinato a e che il si anche quelli. facesse tengono ci dal abitano in e Galli. avvenire, del Germani questo che Aquitani tuo con editto gli sarebbe vicini dividono stato nella quasi meno Belgi scellerato, quotidiane, ma quelle civiltà pur i di sempre del nella ingiusto: settentrione. lo allora Belgi, Galli si di istituzioni sarebbe si potuto attaccare, (attuale con ma fiume la nessuno di avrebbe per si mai Galli sospettato lontani Francia i fiume motivi il Vittoria, che è ti ai hanno Belgi, spronarmi? spinto questi rischi? ad nel premiti emetterlo, valore gli perch Senna nessuno nascente. destino avrebbe iniziano spose operato territori, contro. La Gallia,si di Ma, estremi stando mercanti settentrione. di come complesso con quando l'elmo al si si presente, estende città territori tra un Elvezi il editto la razza, tale terza in che sono Quando si i Ormai vede La cento che che non verso Eracleide, una censo stato Pirenei fatto e argenti per chiamano il parte dall'Oceano, che di bagno popolo, quali dell'amante, ma con Fu per parte cosa i questi i secondi la eredi Sequani che di i non Publio divide avanti Annio. fiume perdere
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/110.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:57:38]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile