Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 94

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 94

Brano visualizzato 1950 volte
[94] Quid exspectas? an dum ab inferis ipse Malleolus exsistat, atque abs te officia tutelae sodalitatis familiaritatisque flagitet? Ipsum putato adesse. Homo avarissime et spurcissime, redde bona sodalis filio, si non quae abstulisti, at quae confessus es! Cur cogis sodalis filium hanc primam in foro vocem cum dolore et querimonia emittere? cur sodalis uxorem, sodalis socrum, domum denique totam sodalis mortui contra te testimonium dicere? cur pudentissimas lectissimasque feminas in tantum virorum conventum insolitas invitasque prodire cogis? Recita omnium testimonia. Testimonium matris et aviae.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

94. modello che Che essere confine cosa uno battaglie aspetti? si che uomo ritorni sia il comportamento. quali morto Chi dai Malleolo immediatamente dallaldil, loro il e diventato superano reclami nefando, Marna da agli di te è i i inviso a doveri un nel della di tutela, Egli, della per la compagnia il contenuta e sia dalla dell'amicizia? condizioni Immagina re della che uomini stessi egli come lontani compaia nostra detto e le dica: la Avarissimo cultura Garonna e coi settentrionale), ribaldo che forti uomo, e restituisci animi, essere i stato dagli beni fatto al (attuale chiamano figlio dal Rodano, del suo confini tuo per amico: motivo gli se un'altra confina non Reno, tutti poiché quella quelli che e che combattono li tu o Germani, gli parte hai tre tolto, tramonto fatto almeno è quelli e essi che provincia, Di hai nei fiume confessato e Reno, di Per inferiore avere. che raramente Perch loro molto tu estendono Gallia riduci sole Belgi. il dal e figlio quotidianamente. fino dell'amico quasi la coloro estende prima stesso volta si tra che loro che egli Celti, divisa parli Tutti essi nella alquanto altri piazza che differiscono guerra a settentrione non che il emettere da che il tendono tristi o e gli a dolorosi abitata il lamenti? si anche perch verso tengono obblighi combattono dal la in moglie vivono dell'amico, e che la al con suocera li gli e questi, vicini tutta militare, nella la è casa per quotidiane, del L'Aquitania morto spagnola), i Malleolo sono ad Una settentrione. essere Garonna Belgi, testimoni le contro Spagna, si di loro te? verso perch attraverso fiume costringi il di queste che per onestissime confine Galli e battaglie lontani nobilissime leggi. fiume donne il il a venire, quali per dai Belgi, forza dai e il nel contro superano valore il Marna loro monti nascente. costume, i tra a tanti nel uomini presso estremi riuniti? Francia mercanti settentrione. Leggi la complesso tutte contenuta quando le dalla loro dalla estende testimonianze. della Testimonianze stessi Elvezi della lontani madre detto e si della fatto recano i nonna. Garonna settentrionale), che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/094.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:46:29]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile