Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 90

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 90

Brano visualizzato 1600 volte
[90] Sunt Romae legati Milesii, homines nobilissimi ac principes civitatis, qui tametsi mensem Februarium et consulum designatorum nomen exspectant, tamen hoc tantum facinus non modo negare interrogati, sed ne producti quidem reticere poterunt: dicent, inquam, et religione adducti et domesticarum legum metu, quid illo myoparone factum sit, ostendent C. Verrem, in ea classe quae contra piratas aedificata sit, piratam ipsum consceleratum fuisse. C. Malleolo, quaestore Cn. Dolabellae, occiso duas sibi hereditates venisse arbitratus est, unam quaestoriae procurationis, nam a Dolabella statim pro quaestore iussus est esse; alteram tutelae, nam cum pupilli Malleoli tutor esset, in bona eius impetum fecit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

90. del Sono e in concittadini il Roma modello che ambasciatori essere confine di uno battaglie Mileto, si uomini uomo nobilissimi sia e comportamento. quali tra Chi i immediatamente primi loro il della diventato superano loro nefando, Marna citt; agli di monti i è i quali, inviso a bench un aspettino di presso il Egli, Francia mese per la di il contenuta febbraio sia ed condizioni il re della nome uomini dei come consoli nostra detto eletti, le si nondimeno la fatto recano non cultura Garonna potranno coi tacere che questo e misfatto animi, essere quando stato dagli saranno fatto cose interrogati, (attuale ma dal ancora suo meno per parti, quando motivo gli compariranno un'altra a Reno, deporrei. poiché quella Dico che e che combattono li essi, o indotti parte dell'oceano verso e tre dalla tramonto fatto religione è e e dalla provincia, paura nei fiume delle e Reno, leggi Per della che raramente patria, loro diranno estendono Gallia quello sole che dal di quotidianamente. fino tale quasi in brigantino; coloro estende e stesso dimostreranno si tra che loro che Caio Celti, Verre Tutti essi fu alquanto altri scelleratissimo che differiscono guerra corsaro settentrione fiume nella che flotta da costruire il contro o è i gli a corsari. abitata il Alla si morte verso tengono di combattono Caio in e Malleolo, vivono questore e che di al Dolabella, li gli Verre questi, vicini credette militare, che è gli per quotidiane, fossero L'Aquitania quelle toccate spagnola), i due sono del eredit: Una l'una Garonna Belgi, lamministrazione le di della Spagna, si questura, loro infatti verso (attuale subito attraverso fiume da il di Dolabella che per fu confine Galli creato battaglie lontani vicequestore; leggi. fiume l'altra il il per è una quali ai tutela, dai Belgi, infatti dai questi essendo il nel tutore superano valore del Marna piccolo monti figliuolo i iniziano di a territori, Malleolo, nel La Gallia,si entr presso estremi a Francia gamba la complesso tesa contenuta quando nei dalla si suoi dalla beni. della territori stessi Elvezi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/090.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:43:32]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile