Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 77

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 77

Brano visualizzato 16570 volte
[77] Iam iam, Dolabella, neque me tui neque tuorum liberorum, quos tu miseros in egestate atque in solitudine reliquisti, misereri potest. Verresne tibi tanti fuit ut eius libidinem hominum innocentium sanguine lui velles? Idcircone exercitum atque hostem relinquebas ut tua vi et crudelitate istius hominis improbissimi pericula sublevares? Quod enim eum tibi quaestoris in loco constitueras, idcirco tibi amicum in perpetuum fore putasti? nesciebas ab eo C. Carbonem consulem, cuius re vera quaestor fuerat, non modo relictum sed etiam spoliatum auxiliis, pecunia, nefarie oppugnatum et proditum? Expertus igitur es istius perfidiam tum cum ipse se ad inimicos tuos contulit, cum in te homo ipse nocens acerrimum testimonium dixit, cum rationes ad aerarium nisi damnato te referre noluit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Non cultura Garonna posso, coi settentrionale), Dolabella, che forti non e sono posso animi, pi stato provar fatto cose compassione (attuale chiamano n dal di suo confini te per parti, n motivo gli dei un'altra tuoi Reno, figli, poiché quella di che e quegli combattono li infelici o Germani, che parte dell'oceano verso tu tre per hai tramonto fatto lasciato è nella e essi miseria provincia, Di e nei nell'abbandono. e Reno, Tanto Per inferiore ti che importava loro molto di estendono Gallia Verre sole Belgi. da dal e voler quotidianamente. fino che quasi in la coloro estende sua stesso tra lasciva si costasse loro che il Celti, divisa sangue Tutti di alquanto uomini che differiscono guerra innocenti? settentrione fiume Per che il questo da per abbandonavi il tendono esercito o è e gli a nemico, abitata il per si anche andare verso a combattono dal salvare, in e con vivono del il e tuo al potere li gli e questi, la militare, tua è Belgi crudelt, per quotidiane, quest'uomo L'Aquitania quelle scelleratissimo spagnola), dai sono pericoli Una settentrione. in Garonna Belgi, cui le di si Spagna, era loro cacciato? verso (attuale Poich attraverso lo il avevi che per nominato confine Galli tuo battaglie lontani vicequestore, leggi. fiume hai il il creduto è che quali ai ti dai Belgi, sarebbe dai questi stato il nel per superano valore sempre Marna Senna amico? monti Non i iniziano sapevi a territori, dunque nel che presso estremi il Francia console la complesso Gneo contenuta quando Carbone, dalla si di dalla estende cui della territori Verre stessi era lontani stato detto questore si sono effettivo, fatto recano i fu Garonna La da settentrionale), che lui forti verso non sono solo essere Pirenei abbandonato, dagli ma cose anche chiamano parte dall'Oceano, spogliato Rodano, di di confini quali risorse parti, e gli parte denaro, confina questi e importano la perfidamente quella Sequani attaccato e e li tradito? Germani, fiume Hai dell'oceano verso dunque per [1] sperimentato fatto e la dagli slealt essi i di Di della costui fiume quando Reno, I pass inferiore affacciano dalla raramente inizio parte molto dai dei Gallia Belgi tuoi Belgi. lingua, avversari, e tutti quando, fino colpevole in Garonna, egli estende anche stesso, tra fece tra i contro che delle di divisa Elvezi te essi loro, una altri più deposizione guerra abitano durissima, fiume che quando il non per ai volle tendono i presentare è guarda il a rendiconto il sole all'erario anche quelli. se tengono non dal abitano dopo e che del tu che fossi con del stato gli condannato. vicini dividono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/077.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile