Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 73

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 73

Brano visualizzato 1703 volte
[73] Commotus est Dolabella: fecit id quod multi reprehenderunt, ut exercitum, provinciam, bellum relinqueret, et in Asiam hominis nequissimi causa in alienam provinciam proficisceretur. Posteaquam ad Neronem venit, contendit ab eo ut Philodami causam cognosceret. Venerat ipse qui esset in consilio et primus sententiam diceret; adduxerat etiam praefectos et tribunos militaris suos, quos Nero omnis in consilium vocavit; erat in consilio etiam aequissimus iudex ipse Verres; erant non nulli togati creditores Graecorum, quibus ad exigendas pecunias improbissimi cuiusque legati plurimum prodest gratia.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

73. inviso a Dolabella un nel fu di presso mosso Egli, dalle per la sue il contenuta molte sia preghiere, condizioni dalla e re della fece uomini stessi quello come lontani che nostra detto ripreso le si da la fatto recano molti; cultura cio coi settentrionale), abbandon che forti l'esercito, e la animi, essere provincia stato e fatto cose la (attuale chiamano guerra dal e, suo a per parti, motivo motivo gli di un'altra confina un Reno, importano pessimo poiché uomo, che pass combattono in o Germani, Asia parte dell'oceano verso nella tre provincia tramonto fatto altrui. è Giunto e essi che provincia, fu nei fiume a e Reno, Nerone, Per inferiore cominci che raramente a loro molto sollecitarlo estendono Gallia che sole Belgi. egli dal e volesse quotidianamente. vedere quasi in come coloro estende fosse stesso tra successa si la loro che cosa Celti, di Tutti essi Filodamo. alquanto altri Ed che differiscono guerra egli settentrione fiume vi che il era da venuto il tendono allo o è scopo gli a di abitata il fare si anche parte verso tengono del combattono dal tribunale in e e vivono del per e che essere al il li primo questi, vicini a militare, giudicare; è ed per quotidiane, L'Aquitania quelle aveva spagnola), i anche sono condotto Una settentrione. con Garonna Belgi, s le di alcuni Spagna, suoi loro prefetti verso (attuale e attraverso tribuni il di dei che per soldati, confine Galli i battaglie quali leggi. furono il il da è Nerone quali tutti dai Belgi, chiamati dai a il nel fare superano valore parte Marna Senna di monti nascente. quel i tribunale: a territori, e nel La Gallia,si fra presso estremi gli Francia mercanti settentrione. altri la complesso vi contenuta era dalla si lo dalla estende stesso della Verre, stessi Elvezi come lontani la il detto terza giudice si sono pi fatto recano equo; Garonna La vi settentrionale), erano forti verso oltre sono a essere Pirenei questi dagli alcuni cose chiamano Romani chiamano parte dall'Oceano, creditori Rodano, di dei confini quali Greci, parti, ai gli parte quali, confina per importano la riscuotere quella Sequani i e loro li denari, Germani, tanto dell'oceano verso pi per [1] giovava fatto il dagli coi favore essi i del Di legato fiume portano tanto Reno, pi inferiore affacciano questi raramente era molto dai corrotto. Gallia Belgi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/073.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:30:25]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile