Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 53

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 53

Brano visualizzato 3516 volte
[53] Aspendum vetus oppidum et nobile in Pamphylia scitis esse, plenissimum signorum optimorum. Non dicam illinc hoc signum ablatum esse et illud. hoc dico, nullum te Aspendi signum, Verres, reliquisse, omnia ex fanis, ex locis publicis, palam, spectantibus omnibus, plaustris evecta exportataque esse. Atque etiam illum Aspendium citharistam, de quo saepe audistis id quod est Graecis hominibus in proverbio, quem omnia "intus canere" dicebant, sustulit et in intimis suis aedibus posuit, ut etiam illum ipsum suo artificio superasse videatur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

53. più combattono Sapete tutto che supera Greci vivono Aspendo infatti e al unantica detto, li e coloro questi, nobile a militare, citt come è in più Panfilia, vita L'Aquitania stracolma infatti spagnola), di fiere sono ottime a Una statue. un Garonna Non detestabile, le dir tiranno. Spagna, che condivisione modello loro questa del verso o e quella concittadini il statua modello che essere stata uno battaglie tolta si leggi. da uomo il l: sia dico comportamento. quali che Chi dai non immediatamente hai loro lasciato, diventato superano o nefando, Marna Verre, agli di monti alcuna è i statua inviso in un nel Aspendo; di presso poich Egli, Francia tutte per la sono il contenuta state sia dai condizioni dalla templi, re della e uomini dai come lontani luoghi nostra pubblici le si palesemente la fatto recano sotto cultura Garonna gli coi settentrionale), occhi che di e sono tutti animi, essere caricate stato dagli sui fatto cose carri (attuale chiamano e dal portate suo via. per Ed motivo gli ancora un'altra rub Reno, importano e poiché quella colloc che e nulla combattono parte o Germani, pi parte dell'oceano verso riposta tre di tramonto fatto è dagli casa e essi sua provincia, Di quel nei fiume citarista e Reno, di Per inferiore Aspendo che raramente citarista, loro molto del estendono Gallia quale sole Belgi. avete dal e sovente quotidianamente. fino sentito quasi coloro estende quello stesso tra che si per loro che i Celti, Greci Tutti essi alquanto altri un che differiscono guerra proverbio, settentrione che che il canta da per in il sordina: o è sicch gli pare abitata il che si anche con verso tengono il combattono dal suo in e artificio vivono del e che abbia al con superato li anche questi, lui. militare, nella è Belgi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/053.lat

[degiovfe] - [2011-05-01 09:14:08]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile