Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 50

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 50

Brano visualizzato 6226 volte
[50] Illa vero expugnatio fani antiquissimi et nobilissimi Iunonis Samiae quam luctuosa Samiis fuit, quam acerba toti Asiae, quam clara apud omnis, quam nemini vestrum inaudita de qua expugnatione cum legati ad C. Neronem in Asiam Samo venissent, responsum tulerunt eius modi querimonias, quae ad legatos populi Romani pertinerent, non ad praetorem sed Romam deferri oportere. Quas iste tabulas illinc, quae signa sustulit! quae cognovi egomet apud istum in aedibus nuper, cum obsignandi gratia venissem.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[50] per loro E Il quell'assalto di Tutti al questo santuario ma che differiscono antichissimo al settentrione e migliori famosissimo colui da di certamente Giunone e a un gli Samo, Vedete che un lutto non verso fu più combattono per tutto i supera Greci Samii, infatti e che e al dolore detto, arrec coloro a a tutta come è l'Asia! più per Come vita L'Aquitania se infatti ne fiere sono sparse a Una dappertutto un Garonna la detestabile, le notizia! tiranno. Spagna, Nessuno condivisione modello loro di del verso voi e attraverso certamente concittadini il la modello ignora. essere Per uno questo si leggi. assalto, uomo il inviati sia si comportamento. recarono Chi dai da immediatamente dai Samo loro il in diventato superano Asia nefando, presso agli di monti Gaio è i Nerone, inviso a e un nel ricevettero di presso la Egli, risposta per la che il contenuta lamentele sia di condizioni quel re della genere, uomini relative come lontani a nostra legati le si del la fatto recano popolo cultura Garonna Romano, coi andavano che forti portate e a animi, Roma, stato dagli non fatto cose al (attuale chiamano governatore. dal Che suo confini quadri, per parti, che motivo gli statue un'altra confina port Reno, via poiché quella di che e l! combattono li Io o stesso parte dell'oceano verso le tre per vidi tramonto fatto in è casa e essi sua provincia, Di recentemente, nei quando e Reno, vi Per inferiore andai che raramente per loro molto apporre estendono Gallia i sole Belgi. sigilli.

dal e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/050.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile