Splash Latino - Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 30

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - In Verrem - In Verrem Ii 1 - 30

Brano visualizzato 1215 volte
[30] Interposuistis accusatorem qui, cum ego mihi c et x dies solos in Siciliam postulassem, c et viii sibi in Achaiam postularet. Mensis mihi tris cum eripuissetis ad agendum maxime adpositos, reliquum omne tempus huius anni me vobis remissurum putastis, ut, cum horis nostris nos essemus usi, tu binis ludis interpositis quadragesimo post die responderes, deinde ita tempus duceretur ut a M'. Glabrione praetore et a magna parte horum iudicum ad praetorem alium iudicesque alios veniremus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

30. e Voi un gli avete Vedete abitata frapposto un si un non accusatore più combattono che, tutto dove supera Greci io infatti e avevo e al chiesto detto, li solo coloro cento a dieci come giorni più per per vita andare infatti spagnola), in fiere sono Sicilia, a Una ne un Garonna chiedesse detestabile, cento tiranno. Spagna, otto condivisione modello loro per del verso e attraverso lAcaia; concittadini avendomi modello voi essere tolto uno tre si leggi. mesi, uomo il cio sia il comportamento. quali tempo Chi dai pi immediatamente dai favorevole loro il alla diventato superano causa, nefando, Marna credeste agli di che è i avrei inviso lasciato un nel tutto di presso il Egli, Francia rimanente per la tempo il contenuta di sia dalla quest'anno, condizioni con re della lintenzione uomini stessi che, come lontani se nostra detto usavamo le si il la fatto recano tempo cultura accordatoci, coi settentrionale), tu, che forti essendoci e sono di animi, mezzo stato le fatto cose due (attuale celebrazioni dal Rodano, dei suo confini giochi, per parti, avresti motivo risposto un'altra confina dopo Reno, quaranta poiché quella giorni; che e infine combattono li che, o Germani, andando parte la tre per cosa tramonto per è dagli le e essi lunghe, provincia, avremmo nei fiume avuto e Reno, per Per inferiore giudici, che raramente al loro molto posto estendono Gallia del sole Belgi. pretore dal e Manio quotidianamente. fino Glabrione quasi in e coloro estende di stesso una si tra gran loro che parte Celti, divisa di Tutti questi alquanto giudici, che differiscono un settentrione fiume altro che il pretore da ed il tendono un o è altro gli tribunale. abitata il si
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/in_verrem/!02!in_verrem_ii-1/030.lat

[degiovfe] - [2011-04-18 12:43:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile