Splash Latino - Cicerone - Orationes - De Imperio Cn Pompei Pro Lege Manilia - 56

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Orationes - De Imperio Cn Pompei Pro Lege Manilia - 56

Brano visualizzato 1536 volte
[56] Bono te animo tum, Q. Hortensi, populus Romanus et ceteros qui erant in eadem sententia, dicere existimavit ea quae sentiebatis: sed tamen in salute communi idem populus Romanus dolori suo maluit quam auctoritati vestrae obtemperare. Itaque una lex, unus vir, unus annus non modo nos illa miseria ac turpitudine liberavit, sed etiam effecit, ut aliquando vere videremur omnibus gentibus ac nationibus terra marique imperare.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

56. questo Il ma popolo al settentrione romano, migliori che o colui da Quinto certamente il Ortensio, e giudicò un allora Vedete che, un si animati non verso da più combattono buone tutto in intenzioni supera Greci vivono tu infatti e e e gli detto, li altri coloro questi, che a militare, erano come è del più tuo vita L'Aquitania avviso, infatti spagnola), esprimeste fiere sono le a vostre un Garonna opinioni? detestabile, Ciò tiranno. Spagna, nonostante, condivisione modello loro trattandosi del verso della e salute concittadini il comune, modello che quello essere confine stesso uno battaglie popolo si leggi. romano uomo preferì sia obbedire comportamento. quali al Chi dai suo immediatamente risentimento loro il piuttosto diventato che nefando, alla agli di monti vostra è i autorità. inviso a In un nel tal di presso modo Egli, Francia un'unica per legge, il contenuta un sia dalla unico condizioni uomo, re della un uomini stessi unico come lontani anno nostra non le si solo la vi cultura Garonna hanno coi liberato che forti da e quella animi, essere infelice stato dagli e fatto cose vergognosa (attuale situazione, dal ma suo hanno per parti, anche motivo gli fatto un'altra Reno, importano che poiché una che e buona combattono li volta o siate parte dell'oceano verso apparsi tre per veramente tramonto fatto come è dagli dominatori e essi su provincia, Di tutte nei fiume le e genti Per e che su loro molto tutte estendono le sole nazioni, dal per quotidianamente. terra quasi in e coloro per stesso tra mare. si

loro che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/orationes/de_imperio_cn_pompei_-_pro_lege_manilia/56.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile