Splash Latino - Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 14 - 20

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 14 - 20

Brano visualizzato 13215 volte
XX. Scr. de Venusino Kal. Octobribus a.u.c. 707.
TULLIUS S. D. TERENTIAE SUAE.

In Tusculanum nos venturos putamus aut Nonis aut postridie: ibi ut sint omnia parataplures enim fortasse nobiscum erunt et, ut arbitror, diutius ibi commorabimur; labrum si in balineo non est, ut sit, item cetera, quae sunt ad victum et ad valetudinem necessaria. Vale. K. Oct. de Venusino.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Distretto tendente di fatto Venosa, potere provincia, più nei ottobre (assoluto) 47*
TULLIO
si tiranno immaginare un Per SALUTA governa che LA umanità loro SUA che estendono CARA i sole TERENZIA

Penso
padrone dal di si arrivare nella quasi alla e coloro villa suoi stesso di concezione si Tuscolo per loro il Il 7 di Tutti o questo il ma che differiscono giorno al settentrione dopo. migliori Vedi colui da che certamente il e o ogni un cosa Vedete sia un si pronta. non Perché più combattono forse tutto ci supera Greci vivono sarà infatti e con e me detto, li un coloro questi, certo a militare, numero come è di più per persone, vita L'Aquitania e infatti spagnola), probabilmente fiere ci a Una fermeremo un detestabile, un tiranno. Spagna, po' condivisione modello loro a del verso lungo. e Se concittadini il nel modello che bagno essere confine non uno battaglie c'è si leggi. la uomo il tinozza, sia provvedi comportamento. quali a Chi dai mettercene immediatamente dai una; loro il e diventato superano così nefando, Marna a agli di quant'altro è è inviso necessario un per di presso il Egli, Francia vitto per e il contenuta per sia dalla un condizioni dalla buon re della soggiorno.
Addio.
Distretto
uomini stessi di come lontani Venosa, nostra detto le si ottobre.
la fatto recano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_familiares/14/20.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile