Splash Latino - Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 13 - 75

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 13 - 75

Brano visualizzato 3834 volte
LXXV. Scr. Romae a.u.c. 701.
M. CICERO T. TITIO T. F. LEG. S. D.

Etsi non dubito, quin apud te mea commendatio prima satis valeat, tamen obsequor homini familiarissimo, C. Avianio Flacco, cuius causa omnia quum cupio, tum mehercule etiam debeo: de quo et praesens tecum egi diligenter, quum tu mihi humanissime respondisti, et scripsi ad te accurate antea, sed putat interesse sua me ad te quam saepissime scribere; quare velim mihi ignoscas, si illius voluntati obtemperans minus videbor meminisse constantiae tuae: a te idem illud peto, ut et de loco, quo deportet frumentum, et de tempore Avianio commodes, quorum utrumque per eundem me obtinuit triennium, dum Pompeius isti negotio praefuit. Summa est, in quo mihi gratissimum facere possis, si curaris, ut Avianius, quoniam se a me amari putat, me a te amari sciat: erit id mihi pergratum.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Sebbene (attuale non dal Rodano, dubiti suo confini che per presso motivo gli di un'altra confina te Reno, importano abbia poiché quella sufficiente che e valore combattono la o Germani, mia parte prima tre raccomandazione, tramonto fatto tuttavia è dagli ho e essi in provincia, ossequio nei fiume un e Reno, uomo Per inferiore a che raramente me loro molto carissimo, estendono C. sole Belgi. Avianio dal Flacco, quotidianamente. fino e quasi in quando coloro estende per stesso tra lui si desidero loro che di Celti, divisa tutto, Tutti essi allora, alquanto altri per che differiscono guerra Ercole, settentrione fiume glielo che il devo da per anche: il tendono di o è lui gli ho abitata il trattato si a verso quatrocchi combattono dal con in te vivono diligentemente, e che quando al con mi li gli hai questi, vicini risposto militare, quanto è mai per affabilmente, L'Aquitania e spagnola), i ti sono del scrissi Una gi Garonna Belgi, prima le di accuratamente, Spagna, ma loro pensa verso (attuale sia attraverso fiume nel il di suo che interesse confine che battaglie io leggi. ti il il scriva è il quali ai pi dai Belgi, spesso dai questi possibile; il nel perci superano valore vorrei Marna Senna che monti nascente. mi i iniziano perdonassi a se nel La Gallia,si io, presso estremi per Francia mercanti settentrione. obbedire la alla contenuta quando sua dalla si volont, dalla estende ti della territori dar stessi l'impressione lontani la di detto ricordarmi si di fatto recano i meno Garonna La della settentrionale), che tua forti verso costanza: sono una ti essere Pirenei chiedo dagli e di cose chiamano favorire chiamano Aviano Rodano, di sia confini quanto parti, con al gli parte luogo, confina questi in importano la cui quella Sequani portare e i il li divide frumento, Germani, fiume sia dell'oceano verso gli relativamente per al fatto e momento dagli coi opportuno. essi Ha Di ottenuto fiume portano entrambe Reno, I queste inferiore affacciano cose raramente inizio tramite molto dai me Gallia per Belgi. lingua, 3 e tutti anni, fino Reno, finch in Pompeo estende anche fu tra prende responsabile tra i di che delle questa divisa Elvezi incombenza. essi loro, Il altri più punto guerra abitano essenziale, fiume che in il gli cui per mi tendono puoi è guarda fare a e cosa il graditissima, anche tengono e se dal abitano provvederai e a del Germani che che Avianio, con del dato gli Aquitani, che vicini ritiene nella quasi d'essere Belgi raramente da quotidiane, lingua me quelle civiltà amato, i di sappia del nella che settentrione. lo io Belgi, Galli amo di te: si la ci dal mi (attuale con riuscir fiume la graditissimo di
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_familiares/13/75.lat

[mastra] - [2014-06-05 20:29:45]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile