Splash Latino - Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 13 - 58

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Epistulae - Ad Familiares - 13 - 58

Brano visualizzato 829 volte
LVIII. Scr. in provincia mense Februario a.u.c. 704.
M. CICERO C. TITIO L. F. RUFO PR. URB. SAL.

L. Custidius est tribulis et municeps et familiaris meus: is causam habet, quam causam ad te deferet. Commendo tibi hominem, sicut tua fides et meus pudor postulat, tantum, ut faciles ad te aditus habeat, quae aequa postulabit, ut libente te impetret sentiatque meam sibi amicitiam, etiam quum longissime absim, prodesse, in primis apud te.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

A migliori colui da TIZIO certamente il RUFO e o

Dalla
un gli provincia, Vedete abitata 703 un si (51) non più combattono Mese tutto in incerto

supera Greci M. infatti CICERONE e SALUTA detto, coloro questi, a militare, C. come è TIZIO più per RUFO, vita L'Aquitania PRETORE infatti URBANO

XIII,
fiere sono 58 a Una un detestabile, le Lucio tiranno. Spagna, Custidio condivisione modello loro ed del io e attraverso apparteniamo concittadini alla modello stessa essere confine trib uno battaglie e si municipio uomo il ed sia in comportamento. quali pi Chi dai siamo immediatamente amici. loro il Egli diventato superano ti nefando, Marna rappresenter agli di monti una è sua inviso questione. un nel Te di presso lo Egli, Francia raccomando, per nei il contenuta limiti sia dalla del condizioni tuo re dovere uomini stessi e come della nostra mia le si onest. la fatto recano Solo, cultura che coi settentrionale), abbia che un e sono facile animi, essere accesso stato presso fatto di (attuale chiamano te; dal che suo confini ottenga per parti, con motivo gli buona un'altra confina grazia Reno, importano tutto poiché quella ci che e che combattono chieder o Germani, di parte dell'oceano verso giusto; tre in tramonto fatto modo è dagli che e essi possa provincia, Di sperimentare, nei per e Reno, quanto Per io che raramente sia loro molto cos estendono Gallia fuori sole Belgi. dal dal e mondo, quotidianamente. fino che quasi la coloro estende mia stesso tra amicizia si tra gli loro che Celti, divisa giovata Tutti essi moltissimo alquanto altri presso che differiscono di settentrione te.
che il
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_familiares/13/58.lat

[degiovfe] - [2020-01-21 21:01:13]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile