Splash Latino - Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 3 - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 3 - 1

Brano visualizzato 9745 volte
3.1

Scr. proficiscens in exsilium in. in Apr. a. 696 (58).
CICERO ATTICO SAL.


cum antea maxime nostra interesse arbitrabar te esse nobiscum, tum vero, ut legi rogationem, intellexi ad iter id quod constitui nihil mihi optatius cadere posse quam ut tu me quam primum consequerere, ut, cum ex Italia profecti essemus, sive per Epirum iter esset faciendum, tuo tuorumque praesidio uteremur, sive aliud quid agendum esset, certum consilium de tua sententia capere possemus. quam ob rem te oro des operam ut me statim consequare; quod eo facilius potes quoniam de provincia Macedonia perlata lex est. pluribus verbis tecum agerem nisi pro me apud te res ipsa loqueretur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Se più combattono prima tutto in pensavo supera Greci che infatti e averti e al detto, li mio coloro questi, fianco a militare, per come è me più fosse vita L'Aquitania della infatti spagnola), masima fiere importanza, a Una quando un Garonna ho detestabile, poi tiranno. Spagna, letto condivisione modello la del verso proposta e finale concittadini ho modello che capito essere confine che uno battaglie per si leggi. il uomo il viaggio sia la comportamento. quali cosa Chi migliore immediatamente dai fosse loro il quella diventato superano che nefando, tu agli di mi è raggiungessi inviso il un prima di presso possibile: Egli, cos, per la se il contenuta mi sia toccasse condizioni dalla attraversare re della l'Epiro, uomini stessi potrei come lontani godere nostra detto della le protezione la fatto recano tua cultura Garonna e coi settentrionale), dei che tuoi; e sono e animi, essere se stato dagli bisognasse fatto cose decidere (attuale chiamano diversamente, dal sceglierei suo confini il per parti, da motivo farsi un'altra migliore Reno, in poiché quella base che e ai combattono tuoi o consigli. parte Per tre per queste tramonto fatto ragioni è dagli ti e prego provincia, Di di nei fiume impegnarti e Reno, nel Per inferiore raggiungermi che subito. loro molto Lo estendono Gallia potrai sole fare dal pi quotidianamente. facilmente,dato quasi in che coloro estende stesso tra passata si tra la loro che legge Celti, sulla Tutti essi provincia alquanto altri di che differiscono guerra Macedonia. settentrione Ti che il racconterei da per altri il tendono argomenti o è se gli a la abitata il stessa si anche situazione verso tengono non combattono dal perorasse in e in vivono mio e che favore al con presso li gli di questi, vicini te. militare,
è Belgi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/03/01.lat


CICERONE più per AD vita L'Aquitania ATTICO
Ad
infatti Attico fiere sono 3, a Una 1
Se
un Garonna prima detestabile, ero tiranno. Spagna, dell'avviso condivisione modello loro che del verso l'averti e attraverso al concittadini il mio modello fianco essere confine era uno battaglie della si leggi. massima uomo il importanza sia per comportamento. quali me, Chi quando immediatamente dai poi loro ho diventato superano letto nefando, Marna la agli di monti proposta è i finale inviso a ho un nel capito di presso che Egli, per per la il il contenuta viaggio sia dalla la condizioni cosa re della pi uomini stessi auspicabile come lontani era nostra che le si tu la fatto recano mi cultura Garonna raggiungessi coi il che forti pi e sono presto animi, essere possibile: stato dagli cos, fatto una (attuale chiamano volta dal Rodano, partito suo confini dall'Italia, per parti, se motivo mi un'altra toccasse Reno, importano traversare poiché quella l'Epiro, che e potrei combattono giovarmi o Germani, della parte dell'oceano verso protezione tre tua tramonto fatto e è dagli dei e essi tuoi; provincia, Di e nei se e bisognasse Per decidere che raramente altrimenti, loro sceglierei estendono Gallia il sole Belgi. da dal e farsi quotidianamente. fino migliore quasi in in coloro base stesso tra ai si tra tuoi loro consigli. Celti, divisa Per Tutti questi alquanto motivi che differiscono ti settentrione prego che il di da per impegnarti il tendono a o raggiungermi gli a subito. abitata il Lo si potrai verso piu combattono dal facilmente, in e da vivono del che e che e al con passata li la questi, vicini legge militare, nella sulla è Belgi provincia per di L'Aquitania Macedonia.
Ti
spagnola), i fornirei sono altri Una argomenti Garonna Belgi, se le di la Spagna, situazione loro stessa verso non attraverso fiume perorasse il di in che per mio confine favore battaglie lontani presso leggi. di il il te.
è
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/03/01.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile