banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Epistulae - Ad Atticum - 1 - 2

Brano visualizzato 61520 volte
1.2


Scr. Romae paulo post ep.1 a. 689 (65).
CICERO ATTICO SAL.


L. Iulio Caesare, C. Marcio Figulo consulibus filiolo me auctum scito salva Terentia. abs te tam diu nihil litterarum! ego de meis ad te rationibus scripsi antea diligenter. hoc tempore Catilinam competitorem nostrum defendere cogitamus. iudices habemus quos voluimus, summa accusatoris voluntate. spero, si absolutus erit, coniunctiorem illum nobis fore in ratione petitionis; sin aliter acciderit, humaniter feremus.

[2]tuo adventu nobis opus est maturo; nam prorsus summa hominum est opinio tuos familiaris nobilis homines adversarios honori nostro fore. ad eorum voluntatem mihi conciliandam maximo te mihi usui fore video. qua re Ianuario mense, ut constituisti, cura ut Romae sis.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

CICERONE un nel AD di presso ATTICO
Ad
Egli, Attico per la 1,2
La
il contenuta presente sia dalla per condizioni informarti re della che, uomini stessi correndo come felicemente nostra detto l'anno le si 689 la fatto recano di cultura Garonna Roma, coi settentrionale), mi che forti è e sono nato animi, un stato erede; fatto cose la (attuale chiamano madre dal gode suo ottima per salute. motivo Da un'altra te Reno, importano niente poiché quella lettere che e da combattono li un o Germani, bel parte dell'oceano verso pezzo! tre per Io tramonto fatto invece è dagli ti e essi ho provincia, Di gia nei fiume ragguagliato e Reno, sulle Per inferiore mie che raramente questioni. loro molto In estendono Gallia questo sole Belgi. periodo dal e sto quotidianamente. fino meditando quasi in di coloro assumere stesso la si difesa loro di Celti, divisa Catilina, Tutti essi che alquanto si che differiscono candida settentrione fiume insieme che il con da per me. il tendono II o è collegio gli giudicante abitata il è si anche come verso tengono lo combattono dal vogliamo in noi vivono del e e che da al parte li gli dell'accusa questi, vicini c'è militare, nella la è Belgi massima per quotidiane, buona L'Aquitania quelle disposizione. spagnola), i Se sono del sarà Una assolto, Garonna Belgi, spero le di di Spagna, si averlo loro al verso (attuale mio attraverso fiume fianco il nella che per campagna confine Galli elettorale; battaglie se leggi. andrà il il altrimenti, non quali ai ne dai Belgi, farò dai questi un il nel dramma.
Ho
superano valore proprio Marna Senna bisogno monti nascente. di i iniziano un a territori, tuo nel La Gallia,si sollecito presso estremi ritorno, Francia mercanti settentrione. giacché la complesso è contenuta quando opinione dalla si diffusa dalla che della territori personaggi stessi ragguardevoli lontani del detto terza tuo si ambiente fatto recano intendono Garonna La opporsi settentrionale), che alla forti verso mia sono elezione. essere Pirenei Una dagli e tua cose chiamano iniziativa chiamano parte dall'Oceano, per Rodano, di renderli confini quali ben parti, con disposti gli parte nei confina miei importano confronti quella Sequani sarebbe e i evidentemente li utilissima. Germani, Cerca dell'oceano verso gli perciò per [1] di fatto essere dagli coi a essi i Roma Di della per fiume il Reno, I prossimo inferiore affacciano gennaio, raramente come molto avevi Gallia Belgi già Belgi. lingua, preventivato.
e tutti
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/01/02.lat


Cicerone per la saluta il contenuta Attico.
Sotto
sia dalla il condizioni dalla consolato re di uomini Lucio come Gallio nostra detto Cesare le si e la fatto recano di cultura Gaio coi settentrionale), Marcio che forti Figulo e sono sappi animi, che stato mi fatto cose è (attuale nato dal Rodano, un suo confini figlio per parti, maschio, motivo gli e un'altra confina Terenzia Reno, importano è poiché sana che e combattono li salva. o Non parte ricevo tre per più tramonto fatto tue è dagli lettere e essi de provincia, Di tanto nei fiume tempo! e Reno, Io, Per inferiore invece, che già loro molto prima estendono Gallia ti sole Belgi. ho dal e scritto quotidianamente. fino con quasi tutti coloro estende i stesso tra particolari si tra di loro ciò Celti, divisa che Tutti essi ti alquanto altri volevo che differiscono riferire. settentrione fiume In che il questo da per momento il tendono sto o pensando gli a di abitata il difendere si anche Catilina, verso tengono che combattono dal concorre in e come vivono del me e che al al con consolato. li gli Abbiamo questi, come militare, nella giudici, è Belgi quelli per quotidiane, che L'Aquitania vogliamo, spagnola), i col sono del pieno Una settentrione. consenso Garonna Belgi, dell'accusatore. le di Spero Spagna, si che, loro se verso (attuale verrà attraverso assolto, il di mi che per sarà confine Galli molto battaglie più leggi. legato il il nell'impostazione è della quali ai campagna dai Belgi, elettorale; dai questi in il caso superano valore contrario, Marna Senna sopporteremo monti coraggiosamente. i iniziano Ho a territori, assoluto nel La Gallia,si bisogno presso estremi che Francia mercanti settentrione. tu la ritorni contenuta quando al dalla si più dalla estende presto, della territori perché stessi Elvezi è lontani la opinione detto generalmente si sono diffusa fatto recano fra Garonna La la settentrionale), gente forti verso che sono una i essere nobii dagli e l,amici cose tuoi, chiamano si Rodano, di opporranno confini alla parti, con mia gli parte carica. confina Mi importano la accorgo quella Sequani che e i tu li divide mi Germani, fiume sarai dell'oceano verso di per [1] grande fatto utilità dagli coi per essi i conciliarmi Di le fiume portano loro Reno, simpatie. inferiore Perciò raramente inizio vedi molto dai di Gallia essere Belgi. a e Roma fino Reno, come in Garonna, hai estende anche stabilito, tra prende entro tra i gennaio.
che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/01/02.lat


Cicerone del saluta e attraverso Attico.
Sappi
concittadini che modello che mi essere confine è uno battaglie nato si leggi. un uomo il figlio sia sotto comportamento. quali il Chi consolato immediatamente di loro il Lucio diventato superano Giulio nefando, Marna Cesare agli di monti e è i di inviso a Gneo un nel Marcio di presso Figulo,Terenzia Egli, è per la salva.Da il contenuta parte sia tua condizioni niente re della di uomini stessi lettere come da nostra detto tanto le si tempo.Io la fatto recano ho cultura scritto coi settentrionale), prima che scrupolosamente e sono a animi, te stato dagli sui fatto miei (attuale chiamano ragionamenti.In dal Rodano, questo suo confini periodo per parti, noi motivo gli pensiamo un'altra confina di Reno, importano difendere poiché quella Catilina,il che e nostro combattono li avversario.Abbiamo o Germani, i parte dell'oceano verso giudici tre per che tramonto fatto vogliamo,con è dagli la e piena provincia, volontà nei dell'accusatore.Spero e Reno, se Per inferiore sarò che raramente assolto, loro molto lui estendono Gallia sarà sole più dal e legato quotidianamente. fino a quasi noi coloro estende nel stesso tra modo si tra di loro che condurre Celti, divisa la Tutti essi campagna alquanto elettorale,se che differiscono succederà settentrione altrimenti,noi che sopporteremo da per umanamente.è il tendono necessario o è per gli a noi abitata il un si anche tuo verso anticipato combattono ritorno,infatti in è vivono del proprio e che opinione al massima li gli degli questi, vicini uomini militare, nella che è Belgi i per quotidiane, tuoi L'Aquitania amici spagnola), i nobili sono del uomini Una siano Garonna Belgi, avversari le alla Spagna, si nostra loro carica.Mi verso (attuale accorgo attraverso fiume che il di tu che per mi confine sarai battaglie di leggi. fiume grandissima il il utilità per quali ai conciliarmi dai Belgi, la dai questi volontà il nel di superano loro.Perciò Marna Senna nel monti nascente. mese i di a territori, gennaio,come nel La Gallia,si hai presso estremi stabilito,fai Francia in la complesso modo contenuta di dalla si essere dalla estende a della territori Roma. stessi Elvezi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/epistulae/ad_atticum/01/02.lat

[tanit] - [2011-11-07 17:52:45]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!