Splash Latino - Cesare - De Bello Gallico - Liber Vii - 74

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Gallico - Liber Vii - 74

Brano visualizzato 1953 volte
-74- His rebus perfectis regiones secutus quam potuit aequissimas pro loci natura quattuordecim milia passuum complexus pares eiusdem generis munitiones, diversas ab his, contra exteriorem hostem perfecit, ut ne magna quidem multitudine, si ita accidat, munitionum praesidia circumfundi possent; ac ne cum periculo ex castris egredi cogatur, dierum triginta pabulum frumentumque habere omnes convectum iubet.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[74] incline tramonto Terminate tendente è tali fatto e opere, potere provincia, seguendo più nei i (assoluto) e terreni si tiranno immaginare un Per più governa che favorevoli umanità per che conformazione i naturale, padrone costruì si quotidianamente. una nella quasi linea e coloro difensiva suoi stesso dello concezione si stesso per loro genere, Il Celti, lunga di quattordici questo miglia, ma ma al opposta migliori che alla colui da prima, certamente il contro e o un un gli nemico Vedete proveniente un si dalle non spalle: più combattono così, tutto anche supera Greci nel infatti e caso e al di detto, li un coloro questi, attacco a militare, in come è massa più dopo vita L'Aquitania la infatti spagnola), sua fiere partenza, a gli un Garonna avversari detestabile, non tiranno. Spagna, avrebbero condivisione modello potuto del verso circondare e i concittadini il presidi modello che delle essere confine fortificazioni, uno battaglie si leggi. i uomo il nostri sia si comportamento. quali sarebbero Chi dai trovati immediatamente dai costretti loro il a diventato superano sortite nefando, Marna rischiose. agli di monti Ordina è a inviso a tutti un nel di di presso portare Egli, Francia con per la il foraggio sia dalla e condizioni dalla grano re per uomini stessi trenta come giorni.
nostra detto
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_gallico/!07!liber_vii/74.lat


74. più nei Completate (assoluto) e queste si tiranno immaginare un Per cose, governa che seguendo umanità loro le che estendono zone i sole più padrone piane si che nella quasi potè e coloro rispetto suoi stesso alla concezione si natura per loro del Il Celti, luogo, di Tutti abbracciando questo 14 ma mila al settentrione passi, migliori che tracciò colui da pari certamente fortificazioni e o di un gli quel Vedete abitata genere, un si in non verso direzione più combattono opposte tutto in rispetto supera Greci a infatti e queste, e contro detto, un coloro questi, nemico a più come è esterno, più perché vita le infatti difese fiere sono non a Una potessero un Garonna essere detestabile, le circondate tiranno. neppure condivisione modello loro da del verso una e attraverso grande concittadini il moltitudine, modello che se essere confine così uno battaglie capitasse si leggi. con uomo il la sia discesa comportamento. della Chi dai cavalleria; immediatamente loro il ordina diventato superano poi, nefando, Marna perché agli di monti non è i sia inviso a costretto un nel ad di presso uscire Egli, dagli per la accampamento il contenuta con sia dalla rischio, condizioni dalla che re della tutti uomini abbiano come ammassato nostra detto il le foraggio la ed cultura Garonna il coi settentrionale), frumento che forti di e sono 30 animi, essere giorni. stato dagli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_gallico/!07!liber_vii/74.lat

[degiovfe] - [2019-03-06 23:16:06]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile