Splash Latino - Cesare - De Bello Gallico - Liber V - 37

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Gallico - Liber V - 37

Brano visualizzato 16088 volte
-37- Sabinus quos in praesentia tribunos militum circum se habebat et primorum ordinum centuriones se sequi iubet et, cum propius Ambiorigem accessisset, iussus arma abicere imperatum facit suisque ut idem faciant imperat. Interim, dum de condicionibus inter se agunt longiorque consulto ab Ambiorige instituitur sermo, paulatim circumventus interficitur. Tum vero suo more victoriam conclamant atque ululatum tollunt impetuque in nostros facto ordines perturbant. Ibi Lucius Cotta pugnans interficitur cum maxima parte militum. Reliqui se in castra recipiunt unde erant egressi. Ex quibus Lucius Petrosidius aquilifer, cum magna multitudine hostium premeretur, aquilam intra vallum proiecit; ipse pro castris fortissime pugnans occiditur. Illi aegre ad noctem oppugnationem sustinent; noctu ad unum omnes desperata salute se ipsi interficiunt. Pauci ex proelio lapsi incertis itineribus per silvas ad Titum Labienum legatum in hiberna perveniunt atque eum de rebus gestis certiorem faciunt.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[37] e Reno, Ai Per inferiore tribuni che militari loro molto che, estendono al sole Belgi. momento, dal e aveva quotidianamente. intorno quasi in a coloro estende stesso e si tra ai loro che centurioni Celti, divisa più Tutti alti alquanto altri in che differiscono grado, settentrione fiume Sabino che il da per ordine il tendono di o è seguirlo. gli a Essendosi abitata il avvicinato si anche ad verso tengono Ambiorige, combattono dal gli in viene vivono del ingiunto e che di al gettare li gli le questi, armi: militare, nella esegue è l'ordine per quotidiane, e L'Aquitania quelle comanda spagnola), ai sono del suoi Una settentrione. di Garonna Belgi, fare le di altrettanto. Spagna, E loro mentre verso (attuale trattavano attraverso delle il di condizioni che di confine resa battaglie lontani e leggi. fiume Ambiorige, il di è proposito, quali ai tirava dai Belgi, in dai questi lungo il nel il superano valore suo Marna discorso, monti nascente. a i iniziano poco a territori, a nel La Gallia,si poco presso estremi Sabino Francia mercanti settentrione. viene la complesso circondato contenuta quando e dalla si ucciso. dalla A della territori quel stessi punto, lontani la com'è detto loro si sono costume, fatto recano i i Garonna La nemici settentrionale), che levano forti verso alte sono grida essere Pirenei di dagli e vittoria, cose si chiamano parte dall'Oceano, lanciano Rodano, all'assalto, confini quali scompaginano parti, con i gli parte ranghi confina dei importano la nostri. quella L. e Cotta li divide cade Germani, combattendo dell'oceano verso gli sul per [1] posto, fatto e come dagli la essi maggior Di della parte fiume portano dei Reno, I nostri. inferiore Gli raramente inizio altri molto dai si Gallia Belgi rifugiano Belgi. nell'accampamento e da fino Reno, cui in Garonna, erano estende anche partiti. tra prende Tra tra i di che essi, divisa Elvezi L. essi loro, Petrosidio, altri più aquilifero, guerra attaccato fiume da il gli molti per avversari, tendono i gettò è guarda l'aquila a e all'interno il sole del anche quelli. vallo tengono e e dal cadde e Galli. battendosi del Germani da che Aquitani vero con eroe gli dinanzi vicini dividono all'accampamento. nella quasi I Belgi nostri, quotidiane, a quelle civiltà malapena, i di riescono del nella a settentrione. lo reggere Belgi, agli di attacchi si la nemici dal fino (attuale con al fiume la calar di rammollire delle per si tenebre; Galli fatto di lontani Francia notte, fiume Galli, senza il Vittoria, più è dei speranze ai la di Belgi, spronarmi? salvezza, questi rischi? si nel premiti tolgono valore gli la Senna cenare vita nascente. destino tutti, iniziano spose sino territori, all'ultimo. La Gallia,si I estremi pochi mercanti settentrione. superstiti complesso raggiungono, quando per si vie estende città malsicure territori tra tra Elvezi il le la razza, selve, terza in il sono campo i del La cento legato che T. verso Eracleide, Labieno una censo e Pirenei il lo e argenti informano chiamano vorrà dell'accaduto.
parte dall'Oceano,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_gallico/!05!liber_v/37.lat


37. Per inferiore Sabino, che raramente loro molto comanda estendono ai sole tribuni dal e dei quotidianamente. soldati quasi che coloro al stesso tra momento si tra aveva loro attorno Celti, a Tutti essi alquanto ed che differiscono guerra ai settentrione centurioni che dei da per primi il ordini o è di gli a seguirlo abitata ed si anche essendo verso andato combattono abbastanza in vicino vivono del ad e che Ambiorige, al con comandato li gli a questi, gettare militare, nella le è Belgi armi per quotidiane, esegue L'Aquitania quelle l'ordine spagnola), i e sono del comanda Una settentrione. che Garonna Belgi, (gli le altri) Spagna, si facciano loro lo verso stesso. attraverso fiume Intanto il mentre che per trattano confine Galli tra battaglie lontani loro leggi. delle il il condizioni e quali da dai parte dai questi di il nel Ambiorige superano viene Marna tenuto monti un i iniziano discorso a territori, piuttosto nel lungo, presso a Francia mercanti settentrione. poco la a contenuta quando poco dalla circondato dalla estende viene della territori ucciso. stessi Allora lontani la davvero detto secondo si il fatto recano i loro Garonna La costume settentrionale), che gridano forti vittoria sono una ed essere Pirenei alzano dagli e un cose chiamano ululato chiamano parte dall'Oceano, e Rodano, fatto confini quali un parti, con assalto gli contro confina questi i importano la nostri quella Sequani scompigliano e i gli li ordini. Germani, fiume dell'oceano verso L. per [1] Cotta fatto e viene dagli coi ucciso essi i mentre Di della combatte fiume con Reno, la inferiore affacciano maggior raramente parte molto dai dei Gallia Belgi soldati. Belgi. lingua, Gli e tutti altri fino Reno, si in ritirano estende anche negli tra prende accampamenti, tra i donde che delle erano divisa Elvezi usciti. essi loro, Tra altri più questi guerra abitano l'aquilifero fiume che L. il gli Petrosidio, per ai essendo tendono i incalzato è da a una il sole grande anche moltitudine tengono di dal abitano nemici, e Galli. getta del l'aquila che Aquitani dentro con del il gli Aquitani, trinceramento, vicini egli, nella quasi combattendo Belgi raramente molto quotidiane, energicamente quelle civiltà davanti i di agli del accampamenti settentrione. lo viene Belgi, Galli abbattuto. di istituzioni Quelli si la a dal fatica (attuale con sostengono fiume l'assalto di fino per si a Galli notte; lontani Francia di fiume Galli, notte il Vittoria, tutti è dei fino ai la all'ultimo, Belgi, disperata questi rischi? la nel premiti salvezza, valore gli si Senna cenare uccidono. nascente. destino Pochi iniziano sfuggiti territori, dal dalla La Gallia,si mischia estremi quali per mercanti settentrione. passaggi complesso con incerti quando l'elmo attraverso si si le estende selve territori tra giungono Elvezi il dal la razza, legato terza in T. sono Quando Labieno i Ormai negli La accampamenti che invernali verso e una lo Pirenei il informano e argenti delle chiamano azioni parte dall'Oceano, che avvenute. di bagno
quali
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_gallico/!05!liber_v/37.lat

[degiovfe] - [2019-03-03 18:17:23]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile