Splash Latino - Cesare - De Bello Civili - Liber I - 53

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Civili - Liber I - 53

Brano visualizzato 3545 volte
[53] Haec Afranius Petreiusque et eorum amici pleniora etiam atque uberiora Romam ad suos perscribebant; multa rumor affingebat, ut paene bellum confectum videretur. Quibus litteris nuntiisque Romam perlatis magni domum concursus ad Afranium magnaeque gratulationes fiebant; multi ex Italia ad Cn. Pompeium proficiscebantur, alii, ut principes talem nuntium attulisse, alii ne eventum belli exspectasse aut ex omnibus novissimi venisse viderentur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[53] che estendono Afranio, i Petreio padrone dal e si quotidianamente. i nella loro e amici suoi stesso mandavano concezione si a per loro Roma Il Celti, ai di loro questo alquanto queste ma che differiscono notizie, al settentrione anzi migliori che le colui da amplificavano certamente il ed e o esageravano. un Le Vedete dicerie un si accrescevano non verso ancora più combattono le tutto esagerazioni, supera Greci vivono sicché infatti e la e al guerra detto, sembrava coloro essere a militare, quasi come terminata. più per Giunte vita a infatti spagnola), Roma fiere queste a lettere un Garonna e detestabile, le queste tiranno. Spagna, notizie, condivisione modello loro vi del era e attraverso un concittadini il grande modello che accorrere essere confine alla uno casa si di uomo il Afranio sia e comportamento. quali ci Chi dai si immediatamente felicitava; loro il molti diventato superano partivano nefando, Marna dall'Italia agli di monti e è i andavano inviso da un nel Cn. di presso Pompeo, Egli, alcuni per la per il contenuta essere sia dalla i condizioni primi re della a uomini stessi portare come tale nostra notizia, le si altri la fatto recano per cultura Garonna non coi sembrare che forti di e sono avere animi, essere atteso stato dagli l'esito fatto cose della (attuale chiamano guerra dal ed suo essere per parti, arrivati motivo gli ultimi un'altra confina fra Reno, importano tutti. poiché quella
che e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_civili/!01!liber_i/53.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile