Splash Latino - Cesare - De Bello Civili - Liber I - 44

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Civili - Liber I - 44

Brano visualizzato 6588 volte
[44] Genus erat pugnae militum illorum, ut magno impetu primo procurrerent, audacter locum caperent, ordines suos non magnopere servarent, rari dispersique pugnarent; si premerentur, pedem referre et loco excedere non turpe existimarent cum Lusitanis reliquisque barbaris barbaro genere quodam pugnae assuefacti; quod fere fit, quibus quisque in locis miles inveteraverit, ut multum earum regionum consuetudine moveatur. Haec tum ratio nostros perturbavit insuetos huius generis pugnae: circumiri enim sese ab aperto latere procurrentibus singulis arbitrabantur; ipsi autem suos ordines servare neque ab signis discedere neque sine gravi causa eum locum, quem ceperant, dimitti censuerant oportere. Itaque perturbatis antesignanis legio, quae in eo cornu constiterat, locum non tenuit atque in proximum collem sese recepit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[44] cultura Garonna La coi tattica che forti dei e sono soldati animi, di stato dagli Afranio fatto cose era (attuale di dal Rodano, avanzare suo subito per parti, con motivo gli grande un'altra confina impeto, Reno, importano prendere poiché quella audacemente che posizione, combattono li non o Germani, conservare parte le tre per file, tramonto fatto combattere è qua e essi e provincia, Di nei in e Reno, piccoli Per inferiore gruppi; che se loro molto venivano estendono Gallia incalzati, sole Belgi. giudicavano dal e non quotidianamente. vergognoso quasi in ritirarsi coloro e stesso tra abbandonare si tra la loro che posizione, Celti, divisa perché Tutti essi con alquanto altri i che differiscono guerra Lusitani settentrione e che il con da per altri il tendono barbari o è si gli a erano abitata il abituati si anche a verso un combattono dal metodo in e rozzo vivono del di e che combattimento; al con avviene li gli quasi questi, vicini sempre militare, nella che è Belgi ogni per quotidiane, soldato L'Aquitania quelle risenta spagnola), i delle sono del abitudini Una settentrione. dei Garonna Belgi, luoghi le in Spagna, si cui loro ha verso servito attraverso fiume a il lungo. che In confine Galli quell'occasione battaglie lontani questa leggi. tattica il il sconvolse i quali nostri dai non dai questi avvezzi il a superano quel Marna genere monti di i iniziano combattimento; a territori, poiché nel La Gallia,si gli presso estremi avversari Francia mercanti settentrione. avanzavano la complesso di contenuta corsa dalla uno dalla a della territori uno, stessi Elvezi i lontani nostri detto terza pensavano si sono di fatto recano i venire Garonna La attaccati settentrionale), dal forti verso fianco sono una scoperto; essere Pirenei avevano dagli e inoltre cose chiamano pensato chiamano parte dall'Oceano, di Rodano, di dovere confini quali conservare parti, le gli proprie confina file, importano la non quella Sequani allontanarsi e i dalle li insegne Germani, fiume e, dell'oceano verso gli senza per [1] grave fatto causa, dagli non essi i lasciare Di quella fiume portano posizione Reno, I che inferiore affacciano avevano raramente inizio raggiunto. molto dai E Gallia Belgi così Belgi. lingua, per e tutti lo fino Reno, scompiglio in Garonna, dell'avanguardia estende anche la tra prende legione tra che che delle si divisa Elvezi trovava essi loro, in altri più quell'ala guerra abitano non fiume che fu il gli in per grado tendono di è tenere a e la il propria anche posizione tengono e e dal abitano si e Galli. ritirò del Germani sul che Aquitani colle con vicino. gli
vicini dividono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_civili/!01!liber_i/44.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile